Archivio Categoria: Gaza: rompere l’assedio

L’ONU: i servizi essenziali a Gaza sono ormai agli sgoccioli

L’ONU: i servizi essenziali a Gaza sono ormai agli sgoccioli

PIC. La crisi dei finanziamenti delle Nazioni Unite per Gaza potrebbe costringere a chiudere 250 impianti, tra igienici, sanitari e idrici, a causa della carenza di combustibile. Lo ha comunicato lunedì 20 agosto Jamie McGoldrick, coordinatore umanitario dell’ONU. “I servizi fondamentali nella Striscia di Gaza dipendono dal carburante di emergenza finanziato da donatori”, ha affermato McGoldrick. “Ora siamo rimasti senza fondi … Continua a leggere

Situazione a Gaza è più critica che mai, avverte parlamentare

Situazione a Gaza è più critica che mai, avverte parlamentare

Gaza-PIC. Il presidente del Comitato popolare contro l’embargo, il deputato Jamal Khudari, ha affermato che Gaza è sull’orlo del collasso, a causa della chiusura del valico di Karem Abu Salem e della confisca, per il decimo giorno consecutivo,di 2.500 camion carichi di merci da parte d’Israele. Khudari ha affermato che negli ultimi dieci giorni, durante i quali Israele ha tenuto chiuso il … Continua a leggere

La denuncia del Pchr: stretta chiusura israeliana imposta alla Striscia di Gaza

La denuncia del Pchr: stretta chiusura israeliana imposta alla Striscia di Gaza

Gaza-PCHR. Stretta chiusura imposta alla Striscia di Gaza per la seconda volta in una settimana. Le autorità israeliane decidono di chiudere l’unico valico commerciale nella Striscia di Gaza “Karm Abu Salem” e di imporre forti restrizioni sull’importazione di beni di prima necessità nella Striscia di Gaza. Il Centro palestinese per i diritti umani (PCHR) condanna fermamente la decisione dell’Autorità israeliana … Continua a leggere

L’OCHA lancia un Piano di Risposta Umanitaria sulla tragica situazione di Gaza

L’OCHA lancia un Piano di Risposta Umanitaria sulla tragica situazione di Gaza

Gaza-PIC.  Jamie McGoldrick, dell’Ufficio ONU per la Coordinazione degli Affari Umanitari (OCHA) ha annunciato la settimana sorsa il lancio del Piano di Risposta Umanitaria (HRP) per il 2018, che mira a rispondere alle necessità di 1,9 milioni di palestinesi nei territori occupati, gli oPt. McGoldrick sostiene che il piano si inquadra nel contesto di una delle crisi di protezione più … Continua a leggere

Haniya chiede all’Organizzazione per la cooperazione islamica di porre fine all’assedio della Striscia di Gaza

Gaza – Quds Press. Il capo del Governo palestinese di Gaza, Ismail Haniya, ha chiesto all’Organizzazione per la cooperazione islamica di agire al fine di attuare la decisione del suo governo di porre immediatamente fine all’assedio della Striscia di Gaza. Durante un colloquio telefonico avvenuto sabato 14 dicembre, Haniya ha informato Ekmeleddin Ihsan Oglu, Segretario generale delll’Organizzazione per la cooperazione islamica, … Continua a leggere

Gaza affronta la crisi dell’elettricità oltre alla mancanza di carburante

Gaza affronta la crisi dell’elettricità oltre alla mancanza di carburante

PressTv. La Striscia di Gaza sotto assedio sta affrontando una crisi umanitaria in quanto i residenti palestinesi sono rimasti senza energia a causa di quasi sei anni di embargo israeliano imposto al territorio. La crisi umanitaria affrontata da Gaza ha intensificato altrettanto l’unica centrale elettrica nel territorio palestinese che ha smesso di funzionare dal 1° novembre a causa di una grave … Continua a leggere

La “Gaza Ark” contro il blocco di Israele salperà nella primavera del 2014

Gaza-Ma’an. La chiusura del valico di Rafah, tra l’Egitto e la Striscia di Gaza, ha fatto rinviare la partenza della Gaza Ark, un’improvvisata nave cargo costruita dai pescatori di Gaza, con lo scopo di farla salpare per l’Europa in segno di protesta verso il blocco della Striscia di Gaza attuato da Israele. Domenica scorsa, Mahfouth Kabarati, membro dell’associazione dei pescatori … Continua a leggere

Gaza, attivisti lanciano una campagna mediatica per rompere l’assedio

Gaza-Pal.info. Un gruppo di attivisti palestinesi ha lanciato una campagna mediatica per rompere l’assedio israeliano e egiziano imposto sulla Striscia di Gaza. La campagna, denominata “Gaza .. la dignità e la resistenza”, comprende una serie di attività, promosse attraverso i social network, allo scopo di sostenere i diritti dei palestinesi assediati e mobilitare l’opinione pubblica contro il blocco economico che … Continua a leggere

Funzionario palestinese: solo il 10% dei pescatori di Gaza è in grado di lavorare

Gaza-InfoPal. Nizar Ayyash, presidente dell’Unione dei pescatori palestinesi, ha affermato che solo il 10% dei pescatori di Gaza, il cui numero raggiunge i 3700, è attualmente in grado di esercitare la propria professione. Ciò sarebbe dovuto al perdurare dell’assedio israeliano e alle recenti restrizioni egiziane sul confine meridionale dell’enclave costiera. Giovedì 10 ottobre, nel corso di un sit-in organizzato al … Continua a leggere