Archivio Categoria: Gaza: rompere l’assedio

I campi estivi a Gaza dedicati ai 'martiri della Mavi Marmara'

Gaza – Women for Palestine. Da pochi giorni sono stati inaugurati a Gaza i campi estivi locali rivolti alla popolazione del territorio costiero assediato. Promotrici dell'iniziativa – anche quest'anno – le donne del Blocco islamico, impegnate durante tutto l'anno in progetti rivolti a donne e fasce vulnerabili della società della Striscia di Gaza. Quest'anno i campi estivi si chiameranno “Marmara … Continua a leggere

Il Cairo: 'Valico di Rafah aperto per tutti i palestinesi, ad eccezione dei leader di Hamas'

Amman – Infopal. Hammada Fara'ne, parlamentare giordano, ha parlato della questione del blocco su Gaza da parte egiziana. Sfortunati episodi e il rifiuto di sottoscrivere un documento di riconciliazione nazionale proposto dal Cairo hanno prodotto restrizioni alla libertà di movimento tra la Striscia di Gaza e l'Egitto particolarmente per i membri di Hamas. Quando gli viene chiesto cosa ne pensa … Continua a leggere

Ministri degli Esteri europei a Gaza

Imemc e agenzie. Il primo ministro spagnolo José Luís Zapatero ha annunciato oggi che il ministro degli Esteri del suo paese visiterà la Striscia di Gaza entro la fine del mese, insieme al suo omologo francese e a quello italiano. L'obiettivo della visita sarà assicurarsi che Israele stia mantenendo la promessa di “alleggerire” l'embargo a Gaza. Le parole di Zapatero … Continua a leggere

Il Parlamento tedesco critica l’embargo imposto alla Striscia di Gaza e chiede di toglierlo

Berlino – Pal-Info. Parlamentari delle diverse tendenze politiche del Bundestag (il Parlamento tedesco) hanno criticato l'embargo imposto da quattro anni da Israele a un milione e mezzo di abitanti della Striscia di Gaza, ed hanno chiesto che venga tolto immediatamente. Pertanto, secondo il loro parere, va presa un'iniziativa in tal senso. I parlamentari di quest'avviso sono quelli del gruppo della … Continua a leggere

L’Egitto impedisce ad una delegazione araba di entrare a Gaza

Il Cairo – Pal-Info. Le autorità egiziane hanno vietato ad una delegazione araba di entrare nella Striscia di Gaza attraversando il valico di Rafah. Nel corso della visita si sarebbero tenuti incontri, a vari livelli, per rendersi conto dei bisogni della popolazione palestinese assediata ed organizzare gli eventuali prossimi aiuti. La notizia risale a qualche giorno fa; la delegazione, di … Continua a leggere

Gaza: visita di una delegazione di parlamentari egiziani

  Gaza  – Infopal. Oggi, 1 luglio, una delegazione egiziana, guidata dal presidente del partito Wafd, as-Sayyid Badawi, è riuscita ad entrare a Gaza. Come preannunciato nei preparativi e confermato dalle ultime informazioni risalenti a questa mattina, la delegazione è composta da 30 personalità. Parlamentari, molti indipendenti, giornalisti e privati cittadini egiziani hanno portato a Gaza aiuti finanziari ed umanitari (farmaci … Continua a leggere

Convoglio della libertà ‘Egitto II’ ritenterà la via verso Gaza.

Il Cairo – Pal-Info. Dopo la ‘sconfitta’ del primo convoglio al quale, all’inizio del mese in corso, le autorità egiziane avevano revocato il permesso di entrare a Gaza all’ultimo momento, gli egiziani ci riproveranno.  Questa mattina, 28 giugno, il Comitato popolare per rompere l’assedio su Gaza ha annunciato che il 23 luglio partirà un altro convoglio ‘Egitto II’. Fa parte … Continua a leggere

George Galloway: nuovi convogli di Viva Palestina verso Gaza.

Londra – Pal-Info, Australians For Palestine. In una conferenza dal titolo “Gerusalemme, prigionieri e libertà”, ieri sera, 27 giugno a Londra, l’ex parlamentare britannico George Galloway ha ribadito la personale contrarietà per la politica dello stato di Israele che, ad oggi, “sta pagando le conseguenze per il brutale attacco contro la Freedom Flottilla, lo scorso 31 maggio. Sono diversi i … Continua a leggere

L’Egitto ufficializza la sua posizione: ‘Non ostacoleremo le navi iraniane dirette a Gaza’

Il Cairo – Infopal. Fonti ufficiali egiziane hanno comunicato oggi, 23 giugno, la propria posizione rispetto alle iniziative che prossimamente interesseranno il proprio territorio. Sebbene non sia pervenuta alcuna richiesta ufficiale da parte iraniana per il transito di proprie navi attraverso il Canale di Suez, l'Egitto ha chiarito che sul Canale vige un trattato. 'La Convenzione di Costantinopoli (1898) assicura … Continua a leggere