Archivio Categoria: Gaza: rompere l’assedio

Tramonto di piombo (cartoline postali da Israele).

Da Vittorio Arrigoni, da Gaza Tramonto di piombo (cartoline postali da Israele) http://www.youtube.com/watch?v=tu8lGTPaMzk Tramonti di piombocartoline postali mortalispedite da Israele ai pescatori di gaza. Affrancate di sionismo,bollano i guardiani dei diritti umani con francobolli di antisemitismo. Il portalettere in queste acque è corazzatoe rivestito d’odio,le caselle postali paiono più delle bare galeggianti. Non ho mai scorto tramonti più cremisidi questi … Continua a leggere

Fermate i crimini di Israele: agenti chimici contro pescherecci palestinesi.

Riceviamo il seguente report da Vittorio Arrigoni, da Gaza. Ieri mattina,Greta Berlin del Free Gaza Movement, al telefono satellitare in comunicazione con un peschereccio palestinese al largo di Gaza, ha raccolto e diffuso le richieste di aiuto dell’equipaggio, attaccato con cannoni ad acqua e raffiche di armi da fuoco da una nave da guerra israeliana. A bordo, fra gli altri, … Continua a leggere

Free Gaza, ‘Feel Free’.

"FEEL FREE" Di Joe Fallisi L’altra notte non abbiamo mai dormito io, Greta, Mary e Osama.  Eravamo qui in albergo in attesa della prossima telefonata da  Dignity, ripartita di sera, con la Luna sempre crescente, per il suo  secondo viaggio, ovvero per la terza missione di Free Gaza. Portava  il suo carico di nuovi passeggeri. Fra di essi 11 parlamentari … Continua a leggere

Dignity ha lasciato il porto di Gaza. ‘Storico’ incontro dei parlamentari con il governo Hamas.

Dignity ha lasciato il porto di Gaza. ‘Storico’ incontro dei parlamentari con il governo Hamas.

Gaza – Infopal. La nave Dignity, del Free Gaza mov., ha appena lasciato il porto di Gaza con a bordo la delegazione di parlamentari, giornalisti, medici e attivisti internazionali giunti sabato nella Striscia. Abbiamo parlato al telefono con Fernando Rossi, alle 17 ora locale, mentre, con il resto della delegazione, aveva appena lasciato il molo di Gaza, e ci ha confermato … Continua a leggere

Hamas alla delegazione parlamentare del Free Gaza: ‘Siamo disposti ad accettare uno stato palestinese entro i confini del ’67’.

Hamas alla delegazione parlamentare del Free Gaza: ‘Siamo disposti ad accettare uno stato palestinese entro i confini del ’67’.

Gaza – Infopal. Sabato, il premier della Striscia di Gaza, Ismail Haniyah, ha dichiarato che il suo governo è disponibile ad accettare uno stato palestinese entro i confini del 1967.  Lo ha affermato davanti alla delegazione dei parlamentari europei giunti a bordo di Dignity, del Free Gaza movement, in visita in questi giorni. Haniyah ha ripetuto la dichiarazione su richiesta di Clare Short, … Continua a leggere

‘Torneremo’, di Joe Fallisi

TORNEREMO Larnaca, 2 novembre. Sì, stiamo tornando a Larnaca, ma torneremo anche a Gaza. Appena arrivati, Dignity andrà a riposare a Limassol per qualche giorno, poi sarà di nuovo pronta, il 7 novembre, a riprendere il suo viaggio con altri passeggeri verso le coste palestinesi. E’ cominciato un movimento libertario, nato dalla società civile, che nessuno fermerà e che saprà manifestarsi anche … Continua a leggere

Gaza alla fame, Israele: ‘Non hanno bisogno di andare a pescare’.

Gaza alla fame, Israele: ‘Non hanno bisogno di andare a pescare’.

Di Vittorio Arrigoni da Gaza "Non hanno bisogno di andare a pescare"da David Schermerhorn, con cui sono uscito quel giorno in mare, e dal Free Gaza Movement: Larnaca. Quando i membri del Free Gaza Movement attraccarono al porto di Gaza in Agosto furono scortati da diversi pescherecci. Le navi da guerra israeliane costringono queste imbarcazioni da pesca a restare confinati … Continua a leggere

‘Dignity’ è arrivata a Gaza. Free Gaza – assedio israeliano 3 a 0.

‘Dignity’ è arrivata a Gaza. Free Gaza – assedio israeliano 3 a 0.

Gaza – Infopal, sabato 8 novembre. 9,30 ora palestinese: Dignity è arrivata al porto di Gaza scortata dalle barche dei pescatori e degli attivisti rimasti nella Striscia. E’ la terza vittoria dell’Umanità contro le mostruosità dell’assedio e di chi lo impone a 1,5 milioni di persone. E’ la vittoria della Giustizia contro il sopruso e la violenza israeliane, del Diritto … Continua a leggere

‘A Gaza si muore di assedio’.

A GAZA SI MUORE DI ASSEDIO   di LUISA MORGANTINI*   PUBBLICATO DA LEFT 7 NOVEMBRE 2008   DECINE DI CASI DI RIFIUTO DELLE NECESSARIE AUTORIZZAZIONI DA PARTE DELLE AUTORITA’ ISRAELIANE STANNO CAUSANDO CENTINAIA DI MORTI. I MEDICINALI CHE NON ARRIVANO, IL TRASPORTO DEI MALATI NEGATO. LA DENUNCIA DEI MOVIMENTI   Sono 255 i malati di Gaza morti dal giugno … Continua a leggere

‘Verrà la libertà’.

‘Verrà la libertà’.

VERRA’ Di Joe Fallisi Gaza, 1° novembre 2008 Ieri sera l’amico Vittorio, un gigante, in tutti i sensi, non è riuscito a venire al concerto. Ah… l’avrei riconosciuto subito tra il pubblico!… e lo aspettavo… ma i militi di Sion non erano d’accordo. Accompagna i pescatori quasi ogni giorno, fin dall’inizio. E il suo aiuto e quello degli altri attivisti … Continua a leggere