Archivio Categoria: Gaza: rompere l’assedio

Proposta per riattivare il porto di Gaza con supervisione turca

Gaza-InfoPal. Jamal al-Khudari, presidente del Comitato popolare per rompere l’assedio contro Gaza, ha reso noto che il suo comitato intende avanzare una proposta per riattivare il porto di Gaza, con la supervisione della Turchia, allo scopo di trasportare le merci nella Striscia, superando il controllo israeliano dei valichi terrestri e marittimi. In una conferenza stampa tenuta al porto di Gaza … Continua a leggere

Studio israeliano: i gazawi non siano denutriti, ma sottopeso

Studio israeliano: i gazawi non siano denutriti, ma sottopeso

InfoPal. Non li facciamo morire di fame, ma li teniamo sottopeso. Questa è la logica dietro il blocco israeliano di Gaza. Una logica contraria a ogni principio legale internazionale, e degno di regimi del passato, noti per la loro crudeltà e discriminazione razziale. Ma Israele è Israele, e può fare ciò che vuole, attirando, sì, qualche critica, ma che non … Continua a leggere

Tunnel di Gaza, i palestinesi protestano contro la chiusura annunciata dall’Egitto

Tunnel di Gaza, i palestinesi protestano contro la chiusura annunciata dall’Egitto

Gaza – Ma’an e QudsPress. Decine di manifestanti si sono riuniti nella Striscia di Gaza meridionale, domenica e lunedì, per protestare contro la decisione dell’Egitto di chiudere i tunnel sotto il confine egiziano, usati per bypassare il blocco israeliano. Funzionari e medici locali, insieme a un gruppo dell’Associazione degli Studiosi palestinesi si sono uniti al corteo presso il Complesso Medico … Continua a leggere

Gaza, arriva il convoglio Miglia di Sorrisi 16

Gaza – Pal.info e InfoPal. Il convoglio “Miglia di Sorrisi 16” è arrivato sabato sera 29 settembre nella Striscia di Gaza attraverso il valico di Rafah. All’arrivo a Rafah, Essam Youssef, coordinatore generale del convoglio, ha dichiarato che quest’ultimo comprende 38 militanti dall’Egitto, dalla Giordania, dal Bahrein, dal Libano e dal Sudafrica. Ha aggiunto che il convoglio trasporta viveri e … Continua a leggere

Carovane per Gaza e/o pressioni per l’apertura definitiva dei valichi?

I convogli umanitari diretti a Gaza sono ancora prioritari, o la situazione relativa ai generi necessari è migliorata tanto da rendere più importanti altre missioni, come quelle politiche, diplomatiche, di relazioni pubbliche, di cooperazione internazionale, di aiuto allo sviluppo, di informazione e di pressione – lobbying – per l’apertura permanente del valico di Rafah, e la creazione di un’area di … Continua a leggere

La chiusura dei valichi e dei tunnel aggrava la crisi di Gaza assediata

Gaza – Pal.info. 14 agosto. La Striscia di Gaza sta vivendo sotto assedio da più di  sei anni. I tunnel erano i soli punti di sbocco per l’economia. Ma  sono stati chiusi a seguito degli attacchi nel Sinai, a inizio agosto. E rapidamente, la loro chiusura ha peggiorato le già difficili condizioni di vita a livello umano ed economico nella Striscia. … Continua a leggere

Cinque anni di assedio israeliano su Gaza: 2.300 palestinesi assassinati, 7.700 feriti

Betlemme – Ma’an. In cinque anni di assedio illegale, Israele ha assassinato nella Striscia di Gaza 2.300 palestinesi e ne ha feriti 7.700. Lo afferma l’Ocha, l’ufficio Onu per gli Affari umanitari. Circa il 27% dei casi riguarda donne e bambini, stando al rapporto Onu, in cui è chiara la relazione tra i dati e gli effetti del blocco israeliano … Continua a leggere

In partenza una nuova carovana italiana di solidarietà con Gaza

InfoPal. Una nuova carovana italiana partirà per Gaza la settimana prossima e porterà aiuti per lo sviluppo economico e l’agricoltura, oltre a ambulanze e carrozzelle per disabili. Lo ha comunicato oggi alla nostra agenzia Mohammad Hannoun, presidente dell’Abspp – Associazione benefica di solidarietà con il popolo palestinese – e dell’Api – Associazione dei palestinesi in Italia. Il convoglio umanitario, promosso … Continua a leggere