Archivio Categoria: Genocidio a Gaza

Livni, ‘Israele agisce solo in base a propri interessi’. Qualcuno aveva dei dubbi?

Riceviamo e pubblichiamo Livni, Israele agisce solo in base a propri interessi Il ministro degli esteri di Israele Tzipi Livni ha ribadito oggi che Israele agirà solo sulla base dei propri interessi. In un comunicato di cui riferisce la radio israeliana, alcune ore dopo l’approvazione al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite di una risoluzione che chiede un immediato cessate … Continua a leggere

‘Non lascerò il mio paese!’.

‘Non lascerò il mio paese!’.

Vittorio Arrigoni: “non lascerò il mio paese!” 09/01/2009 Il dentifricio, lo spazzolino, le lamette e la mia schiuma da barba. I vestiti che indosso, lo sciroppo per curarmi una brutta tosse che mi affligge da settimane, le sigarette comprate per Ahmed, il tabacco per il mio arghile. Il mio telefono cellulare, Il computer portatile su cui batto ebefrenico per tramandare una testimonianza dell’inferno circostante. … Continua a leggere

Del Tricolore e delle bandiere bruciate…

Da www.islam-online.it Del Tricolore e delle bandiere bruciate…   di P.K. Dal Monte   Di questi tempi c’è chi brucia le bandiere e chi brucia le persone e tuttavia in questi strani tempi i primi ricevono condanna ferma e plateale, gli altri sono coperti da una cortina di silenzio e mistificazione dei fatti… A Reggio da un po’ di giorni … Continua a leggere

Notte di furiosi attacchi aerei sulla Striscia: uccise altre 6 persone. 12 soldati israeliani uccisi dalla resistenza palestinese. Il bilancio del genocidio: 810 morti, 3400 feriti.

Notte di furiosi attacchi aerei sulla Striscia: uccise altre 6 persone. 12 soldati israeliani uccisi dalla resistenza palestinese. Il bilancio del genocidio: 810 morti, 3400 feriti.

  Gaza – Infopal. Questa notte, gli aerei da guerra israeliani hanno condotto decine di attacchi sulla Striscia di Gaza, colpendo case, famiglie, redazioni giornalistiche, negozi. Le aggressioni dell’aviazione avvengono in contemporanea ai bombardamenti delle forze di terra, concentrate, in particolar modo, nella fascia settentrionale. Fonti mediche hanno riferito a Infopal che 6 persone sono state uccise e decine sono … Continua a leggere

Manifestazioni in tutt’Italia e in vari paesi del mondo

Infopal. Oggi si sono svolte manifestazioni di condanna per i crimini israeliani e di solidarietà con la Striscia di Gaza in diverse città italiane e in molti paesi del mondo. Rassegna stampa Da www.corriere.it la manifestazione promossa dall’associazione «Palestinesi d’Italia» Corteo palestinese pro-Gaza a Milano Bruciato un lenzuolo con la stella di Davide. Alcuni manifestanti hanno tentato di dar fuoco … Continua a leggere

NUOVI MASSACRI A GAZA: 8 cittadini uccisi a Jabaliya. 33 nella giornata di oggi. Totale: 854

NUOVI MASSACRI A GAZA: 8 cittadini uccisi a Jabaliya. 33 nella giornata di oggi. Totale: 854

da www.ansa.it 2009-01-10 18:50 Volantini d’Israele annunciano terza fase GAZA/TEL AVIV – Velivoli dell’aviazione israeliana hanno lanciato su Gaza volantini mentre in città veniva osservata una tregua umanitaria di tre ore e la popolazione era nelle strade. Fonti locali precisano che in quei volantini si afferma che le forze armate israeliane “stanno per entrare in una nuova fase nella lotta … Continua a leggere

Territori occupati: a migliaia manifestano solidarietà con Gaza nonostante la presenza degli agenti di Abu Mazen

Territori occupati: a migliaia manifestano solidarietà con Gaza nonostante la presenza degli agenti di Abu Mazen   http://www.arabmonitor.info/news/dettaglio.php?idnews=25843&lang=it   Gerusalemme, 9 gennaio – Migliaia di palestinesi sono scesi nelle strade dei Territori occupati della Cisgiordania, dopo la preghiera del venerdì, per protestare contro il massacro di Gaza ed esprimere solidarietà con il movimento di resistenza islamico Hamas. Circa diecimila persone … Continua a leggere

Interpellation du Conseil national suisse sur la crise humanitaire à Gaza

Interpellation du Conseil national suisse sur la crise humanitaire à Gaza

Interpellation du Conseil national suisse sur la crise humanitaire à Gaza Nous, citoyennes et citoyens suisses, profondément choqués par le permis de tuer des centaines de civils palestiniens, parmi lesquels des femmes et des enfants, accordé à l’establishment politique et militaire israélien par la communauté internationale, interpellons notre parlement et notre gouvernement sur les objets suivants: La Suisse dépositaire des … Continua a leggere