Archivio Categoria: Genocidio a Gaza

Gaza, la strage dei se e dei ma.

  Gaza, la strage dei “se” e dei “ma” L‘abisso che spacca il mondo passa attraverso Israele-Palestina. Negli anni Cinquanta, gli algerini insorsero contro i coloni francesi, che in oltre un secolo di dominio si erano impossessati delle città e delle terre fertili, relegando i nativi algerini – privi del diritto di voto – tra le aride montagne, nel deserto, … Continua a leggere

Proteste a Londra e in altre città britanniche.

Emergency Protests LONDON Monday 29 December 4.00pm – 6.00pm Manifestazione di protesta di fronte all’ambasciata israeliana W8 – Kensington High Street. Le manifestazioni sono organizzate e sostenute dal PSC, Palestine Return Centre (PRC), Palestinian Forum of Britain (PFB), British Muslim Initiative (BMI), Stop the War, Friends of al Aqsa, Muslim Association of Britain (MAB), Respect, Islamic Human Rights Commission, Association … Continua a leggere

La mattanza neonazista a Gaza.

Riceviamo da Paolo Barnard e pubblichiamo http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=64 “Qui non si tratta di terrorismo, ma di neonazismo. Gaza è un campo di concentramento a lento rilascio di orrore, dove invece di sterminare innocenti sulla catena di montaggio dei forni, si tortura un popolo fino al parossismo. Il ribaltamento dei ruoli di vittima e carnefice è totale e orripilante, il mondo assiste … Continua a leggere

Stragi a Gaza, 5000 persone alla manifestazione di Milano.

Stragi a Gaza, 5000 persone alla manifestazione di Milano.

Ieri, a Milano, si è svolta un’affollata manifestazione contro i crimini di guerra israeliani nella Striscia di Gaza, che ha visto la partecipazione di circa 5000 persone. Presidio a Milano, piazza San Babila domenica 28/12/2008 contro il Massacro di Gaza contro i crimini di Israele contro le menzogne dei media  e in Solidarietà con il Popolo Palestinese a Gaza Hanno … Continua a leggere

I bombardamenti israeliani uccidono una madre e 4 figlioletti. Il bilancio attuale della carneficina è di 310 morti e 1400 feriti.

I bombardamenti israeliani uccidono una madre e 4 figlioletti.  Il bilancio attuale della carneficina è di 310 morti e 1400 feriti.

Gaza – Infopal. I massacri israeliani contro la popolazione della Striscia di Gaza sono andati avanti anche nella notte tra domenica e lunedì. Un bombardamento di F16 contro un’abitazione di Jabalia ha ucciso una mamma con 4 dei suoi figlioletti, mentre gli altri figli sono chi sotto le macerie chi in ospedale. A Rafah, nel bombardamento dell’abitazione di un comandante … Continua a leggere

Manifestazioni contro i crimini israeliani

Manifestazioni contro i crimini israeliani

Manifestazioni contro i crimini israeliani Strappata la bandiera israeliana dall’ambasciata di Atene: http://sibilla-gr-sibilla.blogspot.com/2008/12/down-flag-of-nazis-israel-in-embassy-in.html Foto manifestazione in Atene: http://sibilla-gr-sibilla.blogspot.com/2008/12/athens-29-december-2008-embassy-of.html In Libano, folla di manifestanti  

Per gli Usa la colpa è dei palestinesi che hanno costretto lo Stato ebraico a ucciderli

Per gli Usa la colpa è dei palestinesi che hanno costretto lo Stato ebraico a ucciderli   http://www.arabmonitor.info/news/dettaglio.php?idnews=25637⟨=it New York, 28 dicembre – La riunione del Consiglio di sicurezza dell’Onu sulla tragedia in corso nella striscia di Gaza si è concluso con un documento che definire ridicolo e vergognoso è persino benevolo. La dichiarazione, approvata all’unanimità, chiede alle parti di … Continua a leggere

‘A Gaza è finita la tregua’.

Ramallah, 27 dicembre 2008. E leggerò domani, sui vostri giornali, che a Gaza è finita la tregua. Non era un assedio dunque, ma una forma di pace, quel campo di concentramento falciato dalla fame e dalla sete. E da cosa dipende la differenza tra la pace e la guerra? Dalla ragioneria dei morti? E i bambini consumati dalla malnutrizione, a … Continua a leggere

22,30 ora locale: gli apache israeliani stanno bombardando il porto di Gaza. Bilancio aggiornato di tre giorni di massacri: 350 morti, 1600 feriti.

22,30 ora locale: gli apache israeliani stanno bombardando il porto di Gaza. Bilancio aggiornato di tre giorni di massacri: 350 morti, 1600 feriti.

    Gaza – Infopal. Alle 22,30 ora locale, gli apache israeliani hanno iniziato a bombardare il porto di Gaza. Stanno distruggendo le imbarcazioni dei pescatori, il molo… Per questa notte è prevista anche l’invasione di terra. 6500 riservisti sono stati richiamati in servizio… Bilancio aggiornato della carneficina: 350 morti, 1600 feriti, di cui molti gravissimi.

GAZA. Il silenzio degli indifferenti.

GAZA. Il silenzio degli indifferenti. Dal Cairo, di Michaela De Marco A Gaza il bilancio dei morti continua a salire. Israele è appena entrata nella Striscia. Si parla di trecento morti. Chi non è caduto sotto i colpi dell’assedio viene punito oggi dalle armi israeliane. Il mondo intero resta a guardare, impegnato nel balletto delle responsabilità, che a seconda delle … Continua a leggere