Archivio Categoria: Genocidio a Gaza

Galloway: ‘Altri convogli di aiuti sono attesi da Venezuela, Malaysia e Sudafrica’.

Gaza. Il parlamentare britannico George Galloway ha dichiarato oggi a Gaza che altri convogli di aiuti diretti alla Striscia sotto assedio saranno organizzati dal Venezuela, dalla Malaysia e dal Sudafrica. Parlando ai microfoni di “Al-Jazeera” mercoledì 6 gennaio ha affermato che i presidenti di Venezuela e Sudafrica guideranno i convogli dei loro Paesi, mentre l’ex primo ministro della Malaysia Mahatir … Continua a leggere

Il convoglio Lifeline 3 è entrato nella Striscia di Gaza.

Gaza – Infopal. Ieri sera, mercoledì 6 gennaio, il convoglio “Lifeline 3” è riuscito a entrare nella Striscia di Gaza attraverso il valico di Rafah, dopo aver ottenuto il permesso dalle autorità egiziane. Decine di vetture che trasportavano attivisti stranieri guidati dal parlamentare britannico George Galloway hanno attraversato la parte palestinese del valico di Rafah e hanno ricevuto una grande … Continua a leggere

L’Egitto ha autorizzato il transito di ‘Lifeline3’ verso la Striscia, ma senza le vetture contestate.

Al-Arish – Egitto. Il braccio di ferro tra i capi del convoglio “Lifeline 3” e le autorità egiziane sulle vetture a cui è stato vietato l'ingresso a Gaza è giunta al termine con un accordo che prevede la loro spedizione, via mare, ai campi profughi palestinesi in Libano e Siria. Zaher al-Berawi, portavoce del Convoglio, in una dichiarazione a “Quds … Continua a leggere

Mediazione turca per facilitare il passaggio di ‘Lifeline’ da al-Arish alla Striscia di Gaza.

Al-Arish – Egitto. Una fonte ufficiale all'interno del convoglio “Lifeline 3”, bloccato al porto egiziano di al-Arish e diretto alla Striscia di Gaza, ha rivelato che un certo numero di parlamentari turchi sta mediando con le autorità egiziane per superare le tensioni divampate tra gli attivisti internazionali e i militari egiziani. Un responsabile del convoglio, Mohammad Sawalha, in un'intervista a … Continua a leggere

Organizzazioni europee invitano a manifestare davanti alle ambasciate egiziane contro l’aggressione del convoglio ‘Life Line 3’.

Londra. Più di quattordici organizzazioni europee hanno invitato a manifestare, questa mattina,  davanti alle ambasciate egiziane in tutto il continente europeo, per protestare contro l'aggressione delle forze di sicurezza egiziane ai membri del convoglio umanitario “Lifeline 3”, bloccato al porto di al-Arish. L'Alleanza delle associazioni di solidarietà con il popolo palestinese in Europa ha affermato che si svolgeranno manifestazioni simultanee … Continua a leggere

Report della delegazione italiana sugli ultimi sviluppi della Gaza Freedom March.

Riceviamo e pubblichiamo. Report della delegazione italiana sugli ultimi sviluppi della GFM Ciao a tutte e tutti, ci siamo riuniti ieri sera con Francesi e Belgi del coordinamento europeo per fare una prima valutazione di quanto successo; si è ritenuta positiva la mobilitazione svoltasi al Cairo, pur non essendo riusciti ad entrare a Gaza, per la risonanza che si è … Continua a leggere

Gaza Freedom March: la ‘Dichiarazione del Cairo’.

Gaza Freedom March: la ‘Dichiarazione del Cairo’.

I partecipanti alla Gaza Freedom March hanno redatto la “Dichiarazione dal Cairo” contro l’Apartheid israeliana. Il Cairo. I partecipanti alla Gaza Freedom March hanno approvato oggi (1° gennaio 2010, ndr) una dichiarazione finalizzata ad accelerare la campagna globale per il Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS) contro l’Apartheid israeliana. Per ora, i firmatari della dichiarazione sono circa 130. Circa 1.400 attivisti … Continua a leggere

Striscia di Gaza, la protesta anti-sionista degli ebrei ultra-ortodossi.

Gaza. Il 31 dicembre, membri del gruppo ebraico ultraortodosso Neturei Karta sono entrati nella Striscia di Gaza, insieme all'organizzazione Codepink (parte della Gaza Freedom March) per protestare contro l'assedio e commemorare il primo anniversario della Piombo Fuso. Neturei Karta è un movimento ebraico che ritiene la creazione dello stato di Israele sulla terra palestinese, nel 1948, va contro la legge … Continua a leggere

I partecipanti alla Gaza Freedom March in sciopero della fame si impegnano a continuare ed esortano alla partecipazione di massa

Riceviamo e pubblichiamo. 1° Gennaio, 2010. I partecipanti alla Gaza Freedom March in sciopero della fame si impegnano a continuare ed esortano alla partecipazione di massa. (Cairo) I partecipanti alla Gaza Freedom March in sciopero della fame hanno rilasciato oggi una dichiarazione alla comunità mondiale sulla scalinata del Sindacato Egiziano dei Giornalisti, dove si sono riuniti nel corso dell’ultima settimana … Continua a leggere