Archivio Categoria: Genocidio a Gaza

Assedio alla Striscia di Gaza, incidenti per la mancanza di elettricità: 3 feriti.

Gaza. Due incendi sono scoppiati ieri notte a Khan Yunis ferendo tre palestinesi, tra cui un bambino. Lo riferiscono fonti mediche, che aggiungono che almeno uno degli incidenti è di natura domestica. <!–[if !supportEmptyParas]–><!–[endif]–> Due dei tre sono infatti rimasti feriti quando una lampada al kerosene è esplosa dentro casa, secondo quanto riferito dal dottore Mu'awiya Hassanain, direttore dei Servizi … Continua a leggere

Striscia di Gaza, ‘l’embargo ha già causato 500 morti e una disoccupazione dilagante’.

Striscia di Gaza, ‘l’embargo ha già causato 500 morti e una disoccupazione dilagante’.

Gaza – Infopal. Il Comitato popolare contro l’embargo a Gaza rivela che il numero delle vittime dell’assedio israeliano – ormai vigente da 1.000 giorni – è salito a 500, ad una media perciò di un morto ogni due giorni, in maggioranza malati che non sono riusciti a viaggiare per ricevere cure adeguate a causa della chiusura dei valichi. E' quanto … Continua a leggere

Il governo egiziano: ‘Nessuno convoglio umanitario entrerà più da Rafah’.

  Il Cairo. Il governo egiziano ha deciso che tutti gli aiuti umanitari destinati alla Striscia di Gaza dovranno essere consegnati alla Egyptian Red Crescent al valico di al-Arish, che, dopo un controllo, li porterà alla Palestinian Red Crescent di Gaza. E' quanto ha dichiarato ieri al quotidiano “Ash-Sharq Al-Awsat” il ministro degli Esteri egiziano Ahmad Abu Al-Gheit. Questa nuova … Continua a leggere

Governo egiziano: Galloway, ‘persona non grata’.

Il Cairo – Infopal. In un comunicato stampa diramato ieri, il ministero degli Esteri egiziano ha annunciato di aver informato il deputato britannico George Galloway, capo del convoglio “Lifeline3”, che è diventato persona non grata e che non potrà più entrare in Egitto. E dunque, neanche nella Striscia di Gaza. Parlando con i giornalisti, mentre si trovava a Gaza, due … Continua a leggere

Haniyah consegna onorificenze ai membri di ‘Lifeline 3’. A Galloway il distintivo d’onore ‘rottura dell’assedio’.

  Gaza – Infopal. Ismail Haniyah, capo del governo della Striscia di Gaza, ha premiato la delegazione “Lifeline 3”, arrivata a Gaza mercoledì sera, affermando che il popolo palestinese considera “eroi” tutti i suoi partecipanti. Ciò è avvenuto nel corso di una cerimonia organizzata dal governo nella Striscia di Gaza, nel centro culturale Rashad al-Shawa, giovedì sera 7 gennaio, per … Continua a leggere

Galloway: ‘Altri convogli di aiuti sono attesi da Venezuela, Malaysia e Sudafrica’.

Gaza. Il parlamentare britannico George Galloway ha dichiarato oggi a Gaza che altri convogli di aiuti diretti alla Striscia sotto assedio saranno organizzati dal Venezuela, dalla Malaysia e dal Sudafrica. Parlando ai microfoni di “Al-Jazeera” mercoledì 6 gennaio ha affermato che i presidenti di Venezuela e Sudafrica guideranno i convogli dei loro Paesi, mentre l’ex primo ministro della Malaysia Mahatir … Continua a leggere

Il convoglio Lifeline 3 è entrato nella Striscia di Gaza.

Gaza – Infopal. Ieri sera, mercoledì 6 gennaio, il convoglio “Lifeline 3” è riuscito a entrare nella Striscia di Gaza attraverso il valico di Rafah, dopo aver ottenuto il permesso dalle autorità egiziane. Decine di vetture che trasportavano attivisti stranieri guidati dal parlamentare britannico George Galloway hanno attraversato la parte palestinese del valico di Rafah e hanno ricevuto una grande … Continua a leggere

Organizzazioni europee invitano a manifestare davanti alle ambasciate egiziane contro l’aggressione del convoglio ‘Life Line 3’.

Londra. Più di quattordici organizzazioni europee hanno invitato a manifestare, questa mattina,  davanti alle ambasciate egiziane in tutto il continente europeo, per protestare contro l'aggressione delle forze di sicurezza egiziane ai membri del convoglio umanitario “Lifeline 3”, bloccato al porto di al-Arish. L'Alleanza delle associazioni di solidarietà con il popolo palestinese in Europa ha affermato che si svolgeranno manifestazioni simultanee … Continua a leggere

L’Egitto ha autorizzato il transito di ‘Lifeline3’ verso la Striscia, ma senza le vetture contestate.

Al-Arish – Egitto. Il braccio di ferro tra i capi del convoglio “Lifeline 3” e le autorità egiziane sulle vetture a cui è stato vietato l'ingresso a Gaza è giunta al termine con un accordo che prevede la loro spedizione, via mare, ai campi profughi palestinesi in Libano e Siria. Zaher al-Berawi, portavoce del Convoglio, in una dichiarazione a “Quds … Continua a leggere