Archivio Categoria: Giornalisti nel mirino

MADA lancia campagna per diritti delle giornaliste

MADA lancia campagna per diritti delle giornaliste

Territori palestinesi occupati-Imemc. Il Centro palestinese per lo sviluppo e le libertà dei media (MADA) ha lanciato giovedì una campagna sui social media, sulla protezione dei diritti delle donne giornaliste in Palestina, con il titolo “Le donne giornaliste hanno diritti da proteggere”. La campagna, lanciata attraverso i social media, ha lo scopo di far luce sugli abusi e le violazioni … Continua a leggere

MADA chiede rilascio di giornalista da prigione israeliana

MADA chiede rilascio di giornalista da prigione israeliana

Gerusalemme-Imemc. Il Centro palestinese per lo sviluppo e le libertà dei media (MADA) ha invitato le organizzazioni legali e per i diritti umani a fare pressione sul governo israeliano affinché interrompa i suoi tentativi di mandare in esilio il fotografo palestinese Mustafa al-Karuf, e lo liberi. Mustafa è detenuto ormai da più di sei mesi. Eddy Lustigman, l’avvocato di al-Karuf, … Continua a leggere

Israele ha ucciso 102 giornalisti palestinesi dal 1972

Israele ha ucciso 102 giornalisti palestinesi dal 1972

Ramallah-PIC. Martedì, l’Unione dei giornalisti palestinesi in Cisgiordania ha affermato che le forze d’occupazione israeliane hanno ucciso 102 giornalisti palestinesi dal 1972. Naser Abu Baker, capo del sindacato, ha dichiarato nel suo discorso durante una conferenza sulla libertà di stampa a Ramallah che dal 2014 sono stati uccisi 19 giornalisti. Negli ultimi quattro mesi, l’Unione dei giornalisti palestinesi ha documentato 136 attacchi israeliani … Continua a leggere

MADA condanna le ondate di attacchi contro giornalisti in Cisgiordania e Gaza

MADA condanna le ondate di attacchi contro giornalisti in Cisgiordania e Gaza

IMEMC. Il Centro Palestinese per lo Sviluppo e la Libertà dei Media (MADA) ha condannato l’ondata di arresti e detenzioni effettuate dai servizi di sicurezza palestinesi in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza dall’inizio del 2019. Queste violazioni hanno colpito nove giornalisti. Provengono dalla Cisgiordania Yousef al-Faqih e Mahmoud Harish, il quale è stato detenuto per 22 giorni e rilasciato … Continua a leggere

Israele estende detenzione amministrativa del giornalista Mohammed Manna

Israele estende detenzione amministrativa del giornalista Mohammed Manna

Nazareth-PIC e Quds Press. Mercoledì, un tribunale militare israeliano ha prolungato di sei mesi la detenzione amministrativa del giornalista di Quds Press Mohammed Manna. I soldati israeliani hanno rapito il giornalista 37enne il 1° agosto 2018 dalla sua casa a Zawata, ad ovest di Nablus. Le autorità d’occupazione israeliana avevano arrestato Manna diverse volte prima, facendogli trascorrere un totale di … Continua a leggere

Associazione chiede rilascio dei giornalisti palestinesi detenuti dall’ANP

Associazione chiede rilascio dei giornalisti palestinesi detenuti dall’ANP

Gaza-PIC. L’ordine dei giornalisti palestinesi ha invitato le forze di sicurezza dell’Autorità palestinese (ANP) a fermare le loro campagne di arresto contro i giornalisti in Cisgiordania. L’Ordine ha rilasciato una dichiarazione che condanna la detenzione dei giornalisti palestinesi Mohammed Harish, Ayman Abu Aram, Mutasem Saqf al-Heit, Zaid Abu Erra e Mahmoud Abu al-Reish. L’Ordine ha denunciato le campagne di diffamazione … Continua a leggere

Report: 19 giornalisti nelle carceri israeliane nel 2018

Report: 19 giornalisti nelle carceri israeliane nel 2018

Ramallah-PIC. Secondo un rapporto ufficiale palestinese, alla fine del 2018, 19 giornalisti palestinesi sono stati imprigionati nelle carceri israeliane. Nel rapporto, il ministero dell’Informazione palestinese ha dichiarato che, nel 2018, l’Autorità di occupazione israeliana (IOA) aveva commesso numerose violazioni contro i giornalisti, tra le quali il prolungamento della loro detenzione amministrativa e la condanna a dure pene detentive. Alcuni dei giornalisti palestinesi sono stati … Continua a leggere

L’esercito israeliano invade la sede dell’agenzia giornalistica WAFA

L’esercito israeliano invade la sede dell’agenzia giornalistica WAFA

Ramallah-PIC e Ma’an. Lunedì, le forze di occupazione israeliane (IOF) hanno fatto irruzione negli uffici dell’agenzia giornalistica palestinese WAFA, a Ramallah, affiliata all’Autorità nazionale palestinese, e hanno lanciato gas lacrimogeni all’interno dell’edificio causando il soffocamento di diversi giornalisti ai quali era stato impedito di uscire. I soldati hanno sequestrato i video delle telecamere di sorveglianza dopo aver forzato il personale … Continua a leggere

Assediati da tutte le parti, i giornalisti di Gaza rischiano la vita per fare il loro lavoro

Assediati da tutte le parti, i giornalisti di Gaza rischiano la vita per fare il loro lavoro

Non solo i giornalisti di Gaza devono preoccuparsi dei cecchini israeliani alla barriera, ma sono costretti anche a lavorare senza un equipaggiamento protettivo sufficiente, accesso al supporto psicologico o protezione della libertà di parola. Gaza-972mag.com. Di Dina Saeed. (Da InvictaPalestina). Le morti di Yaser Murtaja e Ahmed Abu Hussein, colpiti da cecchini israeliani mentre coprivano le proteste della Marcia del Grande … Continua a leggere

Dall’inizio dell’anno, 640 violazioni israeliane contro i giornalisti palestinesi

Dall’inizio dell’anno, 640 violazioni israeliane contro i giornalisti palestinesi

PressTV. Il Comitato di Sostegno ai Giornalisti palestinesi ha affermato che le violazioni dei militari israeliani nei confronti di giornalisti palestinesi, dall’inizio di quest’anno, sono arrivate a 638 dato che il regime di Tel Aviv continua ad attuare misure repressive contro i membri della stampa dei Territori occupati.  In un documento pubblicato martedì scorso, il comitato, con sede a New … Continua a leggere