Archivio Categoria: Città e aree della Palestina storica

Gli zuccherifici di Gerico risentono dello stato di abbandono

Gli zuccherifici di Gerico risentono dello stato di abbandono

Gerico-PIC. L’area nord della valle del Giordano, nella parte occupata della Cisgiordania, è ricca di siti storici e zuccherifici, i quali l’avrebbero già resa famosa durante la dinastia Ayyubide e ai tempi delle Crociate. Nonostante la loro importanza e la loro rilevanza archeologica, gli zuccherifici della città di Gerico, non solo non sono funzionanti ma sono anche totalmente lasciati all’incuria. Secondo … Continua a leggere

Il Cenacolo di Gerusalemme, l’Ultima Cena di Gesù

Il Cenacolo di Gerusalemme, l’Ultima Cena di Gesù

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. Durante il periodo pasquale non si può non ricordare il Cenacolo di Gerusalemme. Secondo la tradizione, questo è il luogo dove Gesù e i suoi discepoli condivisero “Ultima Cena”. Difatti la parola Cenacolo, deriva dal latino Coenaculum e cioè luogo in cui si cena. Documenti attestano che proprio nella seconda metà del IV secolo … Continua a leggere

Acri, il punto di accesso in Palestina nei tempi antichi

Acri, il punto di accesso in Palestina nei tempi antichi

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. Acri/Akka si trova al nord della Palestina ed è il punto d’accesso del paese fin dai tempi più remoti. Una città antica e bellissima. Tuttora nel quartiere antico vi sono le vecchie case in pietra fatte dai palestinesi. Il villaggio Sirin è situato nella vallata di Bisan, nel nord della Palestina: il nome deriva … Continua a leggere

Haifa, il paradiso in terra

Haifa, il paradiso in terra

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. A poco più di 3500 km da Roma, dall’altra parte del Mediterraneo, si trova il paradiso terrestre: Haifa. Haifa è una città conosciuta per il suo bellissimo mare e per i suoi sacrari religiosi come: il Monastero di Stella Maris e la caverna di Elia. Il più famoso sacrario è il Mausoleo del Bàb circondato … Continua a leggere

Silwad, una storia di lotta e resistenza

Silwad, una storia di lotta e resistenza

Ramallah-PIC. La storia di Silwad, detta anche “la città della lotta e della resistenza”, le cui montagne hanno accolto nel tempo uomini rivoluzionari e dell’intifada, è considerata antica come la rivolta del 1936. Giovedì 7 aprile 2017 il 21enne Malik Ahmed Hamed, proveniente da Silwad, ha urtato la sua macchina contro un gruppo di soldati israeliani, uccidendone uno e ferendone un … Continua a leggere

Safad, la città dei Cananei

Safad, la città dei Cananei

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. La città di Safad, fondata dai Cananei, è considerata una delle città più antiche e più storiche della Palestina, situata a 900 metri sopra il livello del mare. E’ famosa per i suoi mandorli, ulivi, vigneti e i vasti campi verdi, ed è una città dalla quale passano quattro fiumi: Hasbaya, Banyas, Aldan e Albregheth, … Continua a leggere

Ramallah, sede del parlamento palestinese e di molte attività

Ramallah, sede del parlamento palestinese e di molte attività

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. Ramallah è una città situata nel centro della Cisgiordania. È sede del Parlamento palestinese, dei vari Ministeri e delle ambasciate straniere. È considerata sede dell’Autorità Palestinese. È una città tendenzialmente aperta con caratteristiche simili alle città occidentali. La città ha fatto parte dell’Impero Ottomano fino alla fine della prima guerra mondiale. Da Gerusalemme si … Continua a leggere

Le città della Palestina storica: Gerusalemme

Le città della Palestina storica: Gerusalemme

A cura di Sara Machrah-Gpi. Dal 1948 gli israeliani hanno scacciato tutti gli arabi (il 40 % della popolazione) che vivevano nel settore Ovest e hanno confiscato e in parte demolito le loro case. Uno dei maggiori alberghi israeliani di Gerusalemme è stato eretto su un preesistente cimitero palestinese che fu demolito provocatoriamente, ecc. Nel 1967 Israele annette ufficialmente tutta Gerusalemme, … Continua a leggere