Archivio Categoria: Città e aree della Palestina storica

Gerusalemme e le sue 11 porte

Gerusalemme e le sue 11 porte

A cura dei Giovani Palestinesi in Italia. La città di Gerusalemme è circondata da mura ed è possibile accedervi da diverse porte, una principale e altre secondarie. Il muro della città ha 11 porte delle quali 7 aperte e 4 chiuse. L’ingresso principale è situato nella parte settentrionale della città ed è chiamato “Porta di Damasco”, un modello architettonico militare … Continua a leggere

Beit Jala, il “tappeto verde”

Beit Jala, il “tappeto verde”

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. Beit Jala è una città della Palestina che si trova di fronte a Betlemme e dista 10 km da Gerusalemme Sud. Il nome della città si dice derivi dall’aramaico e che significhi letteralmente “tappeto d’erba”. Questo paesino di 15.000 abitanti è conosciuto per la molteplicità delle strutture educative che appartengono a diverse confessioni, basti … Continua a leggere

Palestina, culla delle 3 religioni monoteiste

Palestina, culla delle 3 religioni monoteiste

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. La Palestina è stata la culla delle tre religioni monoteiste: Ebraismo, Cristianesimo e Islam. Dai tempi più remoti è stata luogo di formazione di diverse grandi civiltà e sul suo terreno nacque la città più antica del mondo, Gerico. Nel corso degli anni la Palestina fu dominata da diverse civiltà. Ognuna di esse lasciò … Continua a leggere

Al-Jahalin: prima linea di difesa a Gerusalemme

Al-Jahalin: prima linea di difesa a Gerusalemme

Gerusalemme-PIC. Gli abitanti di Arab al-Jahalin vivono tra le colline e le valli che si stagliano da Gerusalemme Est alla città di Gerico. La tribù (qabila) dei beduini è stata vittima di dislocazioni per 60 anni. Eid Jahalin, rappresentante di cinque comunità residenti nell’area di Khan al-Ahmar, alla periferia di Gerusalemme, ha dichiarato che circa 200 persone di Arab al-Jahalin vivono … Continua a leggere

Gli zuccherifici di Gerico risentono dello stato di abbandono

Gli zuccherifici di Gerico risentono dello stato di abbandono

Gerico-PIC. L’area nord della valle del Giordano, nella parte occupata della Cisgiordania, è ricca di siti storici e zuccherifici, i quali l’avrebbero già resa famosa durante la dinastia Ayyubide e ai tempi delle Crociate. Nonostante la loro importanza e la loro rilevanza archeologica, gli zuccherifici della città di Gerico, non solo non sono funzionanti ma sono anche totalmente lasciati all’incuria. Secondo … Continua a leggere

Il Cenacolo di Gerusalemme, l’Ultima Cena di Gesù

Il Cenacolo di Gerusalemme, l’Ultima Cena di Gesù

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. Durante il periodo pasquale non si può non ricordare il Cenacolo di Gerusalemme. Secondo la tradizione, questo è il luogo dove Gesù e i suoi discepoli condivisero “Ultima Cena”. Difatti la parola Cenacolo, deriva dal latino Coenaculum e cioè luogo in cui si cena. Documenti attestano che proprio nella seconda metà del IV secolo … Continua a leggere

Acri, il punto di accesso in Palestina nei tempi antichi

Acri, il punto di accesso in Palestina nei tempi antichi

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. Acri/Akka si trova al nord della Palestina ed è il punto d’accesso del paese fin dai tempi più remoti. Una città antica e bellissima. Tuttora nel quartiere antico vi sono le vecchie case in pietra fatte dai palestinesi. Il villaggio Sirin è situato nella vallata di Bisan, nel nord della Palestina: il nome deriva … Continua a leggere