Archivio Categoria: Manipolazione informazione

‘Alleati contro il terrore: la nuova giustificazione’.

‘Alleati contro il terrore: la nuova giustificazione’.

"Alleati contro il terrore: la nuova giustificazione". Da La Israel Lobby. Di Stephen Walt e John J. Mearsheimer "All’indomani dell’attacco terroristico dell’11 settembre, la principale giustificazione strategica dell’appoggio americano a Israele diviene la formula secondo la quale i due paesi erano ora ‘alleati contro il terrore’. Questo nuovo argomento presenta gli Stati Uniti e Israele come oggetto della minaccia dei … Continua a leggere

I candidati alla presidenza Usa e la Israel Lobby.

Dopo la dichiarazione di “fede” dei due candidati alla presidenza degli Stati Uniti, Barack Obama (Partito Democratico) e John McCain (Partito Repubblicano), nei confronti di Israele, ora anche i loro candidati vice, Sarah Palin (P.Repubblicano) e Joe Biden (P.Democratico) hanno promesso fedeltà incondizionata e assoluta. I due, infatti, hanno tenuto una conferenza, quest’estate, alla potentissima “American Israel Public Affairs Committee” (AIPAC), per … Continua a leggere

Cambiar nome all’occupazione.

Cambiar nome all’occupazione Di Ran HaCohenAntiwar.com, 27 agosto 2008 Meron Benvenisti, in un eccellente articolo (1), menziona il “successo della campagna propagandistica nota come ‘negoziati con i palestinesi’, che convince molti dell’idea che lo status quo sia temporaneo. È vero che non vi è miglior modo per descrivere le discussioni in atto fra i due politici, che hanno i giorni … Continua a leggere

I dati del 'laptop atomico iraniano' provengono da un gruppo terroristico.

I dati del "laptop atomico iraniano" provengono da un gruppo terroristicoDi Gareth Porter WASHINGTON, 29 febbraio (IPS) – L’amministrazione Bush ha insistito a lungo sui "documenti del laptop" – 1000 pagine di documentazione tecnica, presumibilmente tratti da un laptop iraniano rubato – come prove delle intenzioni iraniane di costruire un’arma nucleare. Le accuse basate su questi documenti rappresentano gli unici … Continua a leggere

Appello per una informazione libera

Appello per una informazione libera Cari amici e amiche, compagne e compagni di un’Italia che non si arrende. Lo sfacelo della situazione e della classe politica e una vera e propria emergenza democratica impongono di rompere indugi e timidezze, divisioni e recriminazioni. Dobbiamo, in primo luogo, difenderci. E possiamo contr’attaccare. Per farlo è ormai indispensabile dotarci di strumenti di comunicazione … Continua a leggere

Lettere al Corriere della Sera.

Pubblichiamo una lettera di un cittadino, Mariano Mingarelli, membro del Comitato dei Consulenti di Infopal, messo alla berlina nella lista di proscrizione di Magdi Allam, all’interno dell’articolo del 5 marzo scorso, sul Corriere della Sera. Per chi volesse mandare lettere di protesta al Corriere della Sera, segnaliamo gli indirizzi email dei vice-direttori. Vice Direttore Pierluigi Battista       pbattista@corriere.itVice Direttore Dario di … Continua a leggere

Allam e la mancanza di democrazia.

Allam e la mancanza di democrazia.

La messa alla berlina nella lista di proscrizione di Magdi Allam, all’interno dell’articolo del 5 marzo scorso, sul Corriere della Sera, ci ha indotti a riflettere, ancora una volta, e con preoccupazione, sul tipo di democrazia che il giornalista, vice-direttore ad personam del C.d.S., propone ai lettori: il totalitarismo all’egiziana e l’imbavagliamento dell’informazione e della critica. La nostra è un’amara … Continua a leggere

Appello per una informazione libera.

Appello per una informazione libera Cari amici e amiche, compagne e compagni di un’Italia che non si arrende. Lo sfacelo della situazione e della classe politica e una vera e propria emergenza democratica impongono di rompere indugi e timidezze, divisioni e recriminazioni. Dobbiamo, in primo luogo, difenderci. E possiamo contr’attaccare. Per farlo è ormai indispensabile dotarci di strumenti di comunicazione … Continua a leggere

Risposta dell'on. Fernando Rossi all'articolo di Allam sul Corriere della Sera.

Risposta dell'on. Fernando Rossi all'articolo di Allam sul Corriere della Sera.

"Quelle incredibili minacce a Napolitano per la Fiera del libro", Magdi Allam, Il Corriere della Sera del 5 marzo 2008. Egregio signor Magdi Allam, in merito all’articolo del 5 marzo, le sarei grato se, dopo avermi coinvolto con una domanda retorica, volesse pubblicare la presente risposta. Il comitato Nakba non ha proprio minacciato nessuno, ha semplicemente chiesto al Presidente della … Continua a leggere

Il bombardamento di Gaza. Una guerra sporca: le rivelazioni di Vanity Fair.

Il bombardamento di Gaza. Una guerra sporca: le rivelazioni di Vanity Fair.

http://www.vanityfair.com/politics/features/2008/04/gaza200804 Il bombardamento di Gaza Non essendo riuscita ad impedire la vittoria di Hamas su Fatah alle elezioni del 2006, la Casa Bianca ha preparato un’altra scandalosa "copertura" e un’auto-debacle in Medio Oriente: in parte Iran-contra, in parte Baia dei Porci. Grazie a documenti riservati, confermati da scandalizzati funzionari americani in carica e non, David Rose ha svelato come il Presidente Bush, … Continua a leggere