Archivio Categoria: Mediterraneo, Medio Oriente, “primavere arabe”. Interviste, approfondimenti e analisi

I misteri del sarin: la Siria, il sarin e il casus belli

I misteri del sarin: la Siria, il sarin e il casus belli. Di Michael Parenti Il Segretario di Stato Usa John Kerry annunciò che il governo di Assad, il 21 agosto scorso, aveva ucciso 1429 persone, dei quali 426 bambini, in un attacco chimico al sarin nella zona della Ghouta, alla periferia est di Damasco (i dati di Medici Senza … Continua a leggere

Egitto, il portavoce del ministero degli Esteri: la proposta di rifiutare il sostegno degli Stati Uniti e di annullare il Camp David non ha senso

Al-Masry al-Yowm. Il portavoce del mistero degli Esteri, Badr Abdel Atty, venerdì ha dichiarato al giornale Al-Sharq Al-Awsat, che ha sede a Londra, che la proposta di rifiutare il sostegno degli Stati Uniti e di annullare il trattato di pace tra Egitto e Israele non ha senso. Abdel Atty ha anche affermato che l’Egitto non permetterà ad alcun partito di interferire … Continua a leggere

Donne saudite si muovono contro il divieto di guidare

PressTv. Attiviste per i diritti delle donne in Arabia Saudita hanno postato su internet foto e video che le ritraevano al volante, una mossa contro il divieto per le donne di guidare nel regno. Le fotografie e i filmati, che sono apparsi online giovedì, hanno mostrato diverse donne saudite mentre guidano per le strade della capitale, Riyadh. Un’attivista saudita, parlando in … Continua a leggere

Human Rights Watch: i takfiri uccidono 190 civili a Latakia in Siria

PressTv. Human Rights Watch (HRW) ha dichiarato che i militanti takfiri hanno ucciso 190 civili e tenuto in ostaggio più di 200 nella provincia occidentale siriana di Latakia nel solo mese di agosto. In un rapporto pubblicato venerdì, il gruppo per i diritti con sede a New York ha presentato le prove degli omicidi e del sequestro di ostaggi da parte … Continua a leggere

La Primavera Araba è morta: l’Egitto ha fallito la rivoluzione

La Primavera Araba è morta: l’Egitto ha fallito la rivoluzione

RT. La Primavera Araba è morta: l’Egitto ha fallito la rivoluzione Il 6 ottobre 2013, al Cairo, nel 40esimo anniversario della guerra arabo-israeliana, tutto quello che poteva andare storto è andato storto. È stato un po’ come quel grande racconto dello scrittore colombiano Gabriel García Marquez, “Cronaca di una morte annunciata”. Tutti sapevano che ci sarebbero stati degli assassinii, brutali … Continua a leggere

Libia, ex ribelli sequestrano il primo ministro per alcune ore

Al-Jazeera. Il governo libico ha annunciato che il primo ministro Ali Zeidan, è stato sequestrato all’alba di oggi, giovedì 10 ottobre, da un gruppo armato, e portato in una destinazione ignota. In un comunicato stampa, il governo ha reso noto che i rapitori sarebbero dei membri del Comando operativo dei rivoluzionari libici e del Dipartimento contro la criminalità, in precedenza, … Continua a leggere

Sorgono disaccordi al meeting nazionale in Tunisia

PressTv. Due giorni dopo il consenso di Ennahda in merito al piano d’azione per un dialogo nazionale con l’opposizione, i suoi legislatori e il consiglio della Shura hanno dichiarato che la ripresa delle attività dell’assemblea costituente sarà posticipata. All’assemblea spetterà il compito di redigere una nuova costituzione in quattro settimane. Il primo tentativo di negoziazione è avvenuto presso il consiglio … Continua a leggere

Bahrain: la magistratura si trasforma in strumento di repressione, processi iniqui

Bahrain: la magistratura si trasforma in strumento di repressione, processi iniqui In una sola settimana, più di 90 bahreniti sono stati condannati a pene detentive che vanno dai cinque ai 15 anni per essersi opposti al governo dinastico Al-Khalifa. Prima sono arrivate le condanne di 50 bahreniti con l’accusa di far parte della coalizione 14 Febbraio che ha iniziato la rivoluzione … Continua a leggere

La Libia convoca l’ambasciatrice degli Stati Uniti per il rapimento di al-Libi

PressTv. La Libia ha convocato l’ambasciatrice degli Stati Uniti per il rapimento di un cittadino libico da parte delle forze armate americane a Tripoli. Il governo libico ha convocato l’ambasciatrice americana in Libia, Deborah Jones, per il sequestro di Abu Anas al-Libi, noto anche come Nazih al-Ragye, da parte delle forze degli Stati Uniti. E’ quanto ha annunciato martedì il ministero … Continua a leggere

“La minaccia iraniana a Israele, costruita dalla lobby internazionale della guerra”

RT. L’Iran “non è abbastanza sconsiderato” per attaccare Israele che dispone di milizie avanzate; secondo l’analista geopolitico F. William Engdahl, intervistato dal canale satellitare Russia Today, tutta la vicenda legata alla minaccia giunta da Tehran sarebbe stata alimentata artificialmente dagli Stati Uniti e dallo stesso stato d’Israele. Il primo ministro israeliano ha fatto visita agli Stati Uniti per esprimere la propria … Continua a leggere