Archivio Categoria: Mediterraneo, Medio Oriente, “primavere arabe”. Interviste, approfondimenti e analisi

Saudis condemned for bombing airport, Alkhalifa will be challenged on Rajab

Saudis condemned for bombing airport, Alkhalifa will be challenged on Rajab The Saudis have lost their war on Yemen, militarily, morally and politically. Yet they continue to bomb the remains of their earlier bombings. On Monday 4th May The United Nations condemned the Saudi-led coalition’s airstrikes on Yemen’s Sanaa airport on Monday, saying it hindered the travel of humanitarian aid … Continua a leggere

Libia – I lager dei migranti

Libia – I lager dei migranti

Africarivista.it. In questi ultimi mesi, i media hanno concentrato la loro attenzione sulle stragi in mare, sui morti causati dagli affondamenti dei barconi che dalla costa settentrionale dell’Africa cercano di raggiungere quella meridionale dell’Europa. Nessuno si è soffermato sulle difficilissime condizioni in cui vivono i migranti che non riescono a partire e vengono incarcerati nei centri di detenzione libici. In … Continua a leggere

Il voto musulmano è un dato in crescita nella politica britannica?

Memo. Di Nasim Ahmed. La comunità musulmana della Gran Bretagna è grande abbastanza da avere un impatto significativo alle prossime elezioni generali. I votanti musulmani sono una «risorsa intatta» che può segnare l’esito di almeno 32 circoscrizioni: secondo i più recenti sondaggi, ciò corrisponderebbe a un numero di seggi maggiore di Liberal democratici, Ukip e Verdi messi assieme. Con tutta probabilità, … Continua a leggere

Le nuove frontiere significheranno meno conflitti in MO?

Le nuove frontiere significheranno meno conflitti in MO?

Wsj.com. La ridefinizione dei confini comporterà un minore livello di conflittualità in Medio Oriente? La regione è contrassegnata dall’esplosivo retaggio di stati i cui confini sono stati disegnati a tavolino sui resti dell’Impero Ottomano. Di Yaroslav Trofimov. Immediatamente dopo la Prima Guerra Mondiale, il primo ministro inglese e quello francese si distolsero dall’arduo compito di ridisegnare la mappa dell’Europa per dedicarsi … Continua a leggere

Saudis frustrated at military downturn, Bahrainis reject F1 “blood race”

Saudis frustrated at military downturn, Bahrainis reject F1 “blood race” The Saudi aggression on Yemen has come to a virtual standstill, with international indignation mounting and calls for an immediate and unconditional ceasefire persisting. The Pakistani refusal to send troops to defend Al Saud has frustrated Riyadh and pushed it into a corner. Military defeat is looming. Bahrainis have continued … Continua a leggere

Convenzione di Montevideo: Isis è uno “stato”?

Convenzione di Montevideo: Isis è uno “stato”? https://mcc43.wordpress.com/2015/04/14/isis-stato-o-terrorismo-convenzione-montevideo/ IS (ISIS) usa il terrorismo, ma non è solo un gruppo terrorista. Foreign Affairs Secondo la Convenzione di Montevideo, IS possiede i 4 requisiti che definiscono lo stato? L’articolo Paradigm Shift in Dabiq8 mira a soddisfare il quarto requisito fissato dalla Convenzione?

Lo Stato Islamico è il cancro del capitalismo moderno

Lo Stato Islamico è il cancro del capitalismo moderno

Middleeasteye.net. Di Nafeez Ahmed. Il brutale «Stato Islamico» è il sintomo di una profonda crisi della civiltà fondata sulla dipendenza dall’energia fossile, che mina l’egemonia dell’Occidente  e il potere statale nel mondo islamico. Il dibattito sulle origini dello Stato Islamico (Is) oscilla in gran parte tra due prospettive estreme. Una incolpa l’Occidente – l’Is non sarebbe altro che la reazione prevedibile all’occupazione … Continua a leggere

Two-pronged Saudi aggression condemned; FCO silent on Alkhalifa persecution of HR defenders

Two-pronged Saudi aggression condemned; FCO silent on Alkhalifa persecution of HR defenders The two-pronged Saudi aggression has led to flare-up of emotions among the natives of the Gulf. While continuing the merciless bombing of Yemen and the obliteration of whole communities in the poorest Arab nation, the Saudi clan dispatched its terror machines to the Eastern Province of the Arabian … Continua a leggere

L’Anp farà evacuare 800 studenti palestinesi dallo Yemen

L’Anp farà evacuare 800 studenti palestinesi dallo Yemen

Betlemme-Ma’an. L’Autorità palestinese riuscirà a far evacuare dallo Yemen quasi 800 studenti e diverse famiglie palestinesi, secondo quanto dichiarato martedì all’agenzia di stampa Ma’an da un suo funzionario. Inoltre, una “cellula di crisi” sarebbe al lavoro in questi giorni per garantire che l’evacuazione dal Paese, ormai in guerra, e il trasferimento in altri Paesi arabi avvengano in sicurezza. La cellula di … Continua a leggere

La battaglia per il futuro del Medio Oriente inizia nello Yemen

Robert Fisk. The Independent. La battaglia per il futuro del Medio Oriente inizia nello Yemen mentre l’Arabia Saudita si è lanciata nel baratro. Mentre una coalizione guidata dall’Arabia saudita interviene nella lotta per lo Yemen – attualmente sotto assedio da parte dei ribelli Houthi che sono appoggiati dall’Iran – Robert Fisk esamina le ripercussioni più estese di questo conflitto sempre … Continua a leggere