Archivio Categoria: Nakba

La pulizia etnica della Palestina

La pulizia etnica della Palestina

 “La Risoluzione di spartizione fu adottata il 29 novembre 1947 e la pulizia etnica della Palestina ebbe inizio ai primi di dicembre del 1947, con una serie di attacchi da parte degli ebrei ai quartieri e ai villaggi come rappresaglia per la devastazione di autobus e centri commerciali durante le proteste palestinesi contro la Risoluziione dell’ONU, che ebbero luogo nei … Continua a leggere

Sionismo e terrorismo: l’avvio della pulizia etnica

Sionismo e terrorismo: l’avvio della pulizia etnica

“A partire dalla mattina successiva (18 dicembre 1947, ndr) all’adozione della Risoluzione di spartizione, i 75.000 palestinesi della città furono sottoposti a una campagna di terrore istigata congiuntamente dall’Irgun e dall’Haganà. Arrivati soltanto da pochi decenni, i coloni ebrei avevano costruito le loro case più in alto sulla montagna. Quindi abitavano sopra i quartieri arabi e da lì potevano con facilità bombardarli … Continua a leggere

10.000 palestinesi dei Territori del ’48 manifestano per il Diritto al Ritorno

10.000 palestinesi dei Territori del ’48 manifestano per il Diritto al Ritorno

Lubya-Afp. Circa 10 mila palestinesi si sono radunati nel nord di Israele, martedì 6 maggio, per chiedere il diritto al ritorno dei profughi espulsi dopo la creazione dello stato di Israele nel 1948. La manifestazione ha avuto luogo nel villaggio israeliano di Lavi, che è stato costruito sulle rovine del villaggio palestinese di Lubya. Lubya era la terra di 2.726 … Continua a leggere

Theodor Herzl e il Sionismo

Pagine di Storia: il Sionismo. A cura dia Asia Francesca Rossi. Theodor Herzl. La Vita e le opere Theodor Herzl (1860-1904) non fu il primo sionista in ordine di tempo, ma il suo contributo in tale ambito fu fondamentale non solo per le idee apportate, ma anche per le capacità organizzative e lo spirito d’intraprendenza. Herzl nacque a Budapest, figlio di … Continua a leggere

Dati statistici: nel 1948, due terzi dei palestinesi sono stati sfollati

Dati statistici: nel 1948, due terzi dei palestinesi sono stati sfollati

Ramallah-InfoPal. Dati statistici palestinesi rivelano che l’occupazione israeliana ha sfollato due terzi degli abitanti della Palestina storica, alla vigilia della guerra del 1948. Mentre i dati dell’Unrwa (agenzia Onu per i Rifugiati) dimostrano che il numero dei profughi palestinesi, residenti nei paesi della diaspora, ammonta a 5,3 milioni. I dati, pubblicati dal Dipartimento di Statistica palestinese, in occasione della Giornata … Continua a leggere

Jaffa, rinvenute fosse comuni risalenti al periodo della Nakba

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. La Fondazione al-Aqsa per il patrimonio e i beni religiosi, attiva nella manutenzione dei luoghi sacri islamici in Palestina, ha rivelato che una fossa comune è stata rinvenuta nell’area del cimitero storico di al-Kazakhana, situato nel quartiere di al-Jabaliya, a Jaffa (centro dei territori del ’48). La fondazione ha aggiunto, in un comunicato stampa diramato lunedì … Continua a leggere

Il piccolo sporco segreto di Israele: “gli esiliati residenti” cui vengono negati i diritti fondamentali

Memo. Di Daud Abdullah. Inevitabilmente, il 65esimo anniversario della Nakba, catastrofe, palestinese è stato messo in ombra dalle richieste di esercitare il diritto al Ritorno dei rifugiati. Nonostante la grande maggioranza dei palestinesi viva in esilio forzato, concentrando quindi l’attenzione sulla loro richiesta, ci sono, oggi giorno, circa 370.000 “esiliati residenti” (IDPs) dentro lo Stato di Israele. A queste persone è inoltre … Continua a leggere

Dati ufficiali: a 65 anni dalla Nakba, Israele controlla l’85% della Palestina storica

Dati ufficiali: a 65 anni dalla Nakba, Israele controlla l’85% della Palestina storica

Ramallah-InfoPal. Dati statistici ufficiali rivelano che nel 1948, anno della Nakba (Catastrofe palestinese), le gang sioniste presero il controllo di 774 villaggi e cittadine palestinesi, ne distrussero 531, e commisero 70 massacri con un bilancio di 15mila palestinesi trucidati. I dati, pubblicati dal Centro di statistica palestinese in occasione del 65° anniversario della Nakba, dimostrano che nel corso del 1948, … Continua a leggere

Nakba, Abbas racconta su Facebook la sua esperienza da profugo

Ramallah-InfoPal. Il presidente dell’Autorità palestinese (Anp), Mahmoud Abbas, ha raccontato i dettagli della migrazione della sua famiglia da Safed, avvenuta in seguito alla Nakba del 1948. Con un filmato pubblicato sulla sua pagina ufficiale su Facebook, Abbas ha raccontato che all’età di 13 anni, lui, suo fratello e alcune donne della sua famiglia lasciarono la parte est di Safad, attraversando … Continua a leggere