Archivio Categoria: News

951 bambini palestinesi uccisi dall'inizio dell'Intifada di Al-Aqsa a oggi.

I dati della tragedia palestinese nel nuovo report elaborato dal Centro di Informazione Giornalistica del ministero dell’Informazione. Dal nostro corrispondente. Dall’inizio della seconda Intifada, 28 settembre 2000, le forze di occupazione israeliane hanno assassinato 951 bambini palestinesi, di cui 387 nei Territori occupati e 564 nella Striscia di Gaza. Il numero di bambini feriti è arrivato a 18.811, di cui … Continua a leggere

Il Gran Mufti di Gerusalemme licenziato da Abu Mazen, perché "scomodo".

Mentre l’aeronautica israeliana sta bombardando le strade di collegamento e la centrale elettrica nella Striscia di Gaza, il presidente Abu Mazen halicenziato Sheikh Ikrema Sabri, il Gran Mufti di Gerusalemme. Nella sua predica (khutba) dello scorso venerdì alla Moschea Al-Aqsa, Sheikh Ikrema aveva criticato "partiti palestinesi" – il riferimento era al blocco di Fatah facente capo ad Abu Mazen – che collaborano nell’assedio … Continua a leggere

No al terrorismo dello stato di Israele contro la popolazione palestinese. Una petizione.

Nom de code : "Pluie d’été" Nome in codice: "Pioggia d’estate" Tirs d’artillerie et d’aviation, destruction d’infrastructures civiles, coupure de courant…  et 5000 soldats entrent dans Gaza (mercredi 28 juin 2006 )   L’armée d’occupation a lancé mercredi 28 juin avant l’aube l’offensive terrestre qu’elle menaçait de déclencher dans la bande de Gaza après l’enlèvement d’un soldat. "L’entrée de nos forces … Continua a leggere

Condizione dei prigionieri politici palestinesi nei centri di detenzione israeliani e uso di mezzi di tortura. Da Addameer.

ISRAELE E TERRITORI PALESTINESI OCCUPATI Condizioni dei prigionieri politici palestinesi nei centri di detenzione israeliani e uso di mezzi di tortura. Art.1.1 della Convenzione delle Nazioni Unite contro la Tortura, 1984. “Per tortura si intende ogni atto mediante il quale siano inflitti intenzionalomente sd una persona dolore o sofferenze gravi, sia fisiche che mentali, allo scopo di ottenere da essa … Continua a leggere

Le Brigate Izzeddin Al-Qassam minacciano rappresaglie contro l'occupazione.

Dal nostro corrispondente. Le Brigate Izzeddin Al-Qassam, l’ala militare del movimento Hamas, hanno annunciato che i suoi combattenti sono in allerta e pronti a qualsiasi attacco contro la Striscia di Gaza. E hanno minacciato l’occupazione israeliana di rappresaglie. In un comunicato inviato ai giornali, hanno dichiarato: “In risposta alle minacce israeliane abbiamo annunciato l’allerta generale dei combattenti di Izzeddin Al-Qassam a … Continua a leggere

Israele ha iniziato gli attacchi aerei e di terra su vasta scala contro la Striscia di Gaza.

Dal nostro corrispondente e da www.aljazeera.net Le truppe e i tank israeliani sono penetrati a sud di Gaza dopo il fallimento delle manovre diplomatiche.   All’alba di oggi, le forze di occupazione hanno iniziato un attacco di terra e di cielo, su larga scala, contro la Striscia di Gaza – come avevano minacciato a seguito del sequestro di un soldato israeliano da parte della resistenza … Continua a leggere

650 mila palestinesi sono stati arrestati dal 1967 a oggi. 40 mila dall'inizio dell'Intifada di al-Aqsa. Attualmente sono in carcere 9400 persone, fra cui centinaia di bambini.

Nella Giornata del Prigioniero palestinese, che coincide con il 17 di aprile, Louai Shabbana del centro statistico palestinese, ha mostrato le statistiche più recenti dichiarando che fin dal ’67 un palestinese su 4 è stato arrestato già dall’età di dieci anni. I comunicati del ministero degli Affari dei prigionieri sottolineano che dal ’67 a marzo 2006 le truppe di occupazione hanno arrestato più di … Continua a leggere

Le Brigate An-Naser minacciano di uccidere il soldato israeliano sequestrato.

Dal nostro corrispondente. Le Brigate An-Naser Salah Ad-Din hanno minacciato di uccidere il colono israeliano, Eliyahu Pinchas Asheri, catturato domenica in Cisgiordania, se le forze di occupazione non fermeranno l’operazione militare terrestre e aerea contro la Striscia di Gaza. Abu Abir, portavoce delle Brigate, ha confermato che il suo gruppo tiene prigioniero il ragazzo e che non darà informazioni "gratuite" all’occupante; ha inoltre … Continua a leggere

Assalto delle truppe israeliane in molte città della West Bank alla ricerca del colono rapito.

Le truppe israeliane oggi hanno assaltato le città di Nablus e Jenin e hanno mobilitato truppe a Ramallah e a El-Bireh alla ricerca del colono Eliyahu Asheri, rapito domenica nella West Bank dai Comitati di Resistenza popolare. Le strade di Nablus sono state attraversate da veicoli corazzati israeliani che hanno sparato alla cieca e lanciato bombe sonore. I soldati hanno arrestato due … Continua a leggere