Archivio Categoria: News

Hamas: "Nessun legame con Al-Qaida. E' lontana dalla nostra linea di resistenza".

Un responsabile di Hamas oggi ha negato con fermezza le affermazioni dell’assistente del segretario di stato dell’Onu per gli Affari del Vicino Oriente, David Welch, secondo cui Al-Qaida può avere legami con il movimento islamico. La fonte ha sottolineato che le insinuazioni americane sono antitetiche rispetto a ciò che tutto il mondo sa di Hamas, delle ultime decadi della sua politica e della … Continua a leggere

Il ministro per gli Affari dei Prigionieri mette in guardia contro congiura regionale e internazionale contro governo Hamas.

Il ministro per gli Affari dei Prigionieri,Wasfi Qabaha, ha messo in guardia sul pericolo di una cospirazione da parte di partiti locali e regionali, che si alleano con forze esterne ostili  al popolo palestinese, e contro il governo di Hamas, con l’intento di rovesciarlo. "Il governo palestinese  – ha dichiarato ieri Qabaha durante una manifestazione di massa a favore dei prigionieri, … Continua a leggere

Anziani asfissiati da bombe a gas israeliane.

Nella città di Tobas, a nord di Nablus, sono stati denunciati parecchi casi di disturbo da soffocamento, soprattutto tra gli anziani, a causa dell’inalazione dei fumi delle bombe a gas sparate ieri dall’esercito israeliano. Testimoni locali hanno affermato che le forze di occupazione hanno installato numerosi checkpoint all’ingresso delle città, ostacolando il transito dei cittadini dalle proprie case ai posti di lavoro.  

Continuano i bombardamenti israeliani su tutta la Striscia.

I carrarmati e l’artiglieria israeliana continuano a colpire la popolosa Striscia di Gaza, sganciando centinaia di colpi verso le città di Beit Lahia, Beit Hanon e altre aree abitate. I bombardamenti israeliani hanno interrotto la fornitura di elettricità a un’ampia zona della Striscia e hanno seminato il panico tra i bimbi e le donne che dormivano. Dall’inizio di aprile, i tank hanno … Continua a leggere

Haniyah: "Il governo vieterà qualsiasi scontro interno".

  Ieri, durante la preghiera del venerdì, il Premier palestinese ha affermato che il governo vieterà qualsiasi scontro fra i palestinesi, e che si muoverà per cercare di risolvere i problemi di dialogo e di rafforzare l’unità nazionale. Ha tranquillizzato i palestinesi spiegando che il governo è riuscito a raccogliere un po’ di soldi che basteranno per questo mese e per … Continua a leggere

Artificieri israeliani disinnescano due bombe.

Le truppe israeliane affermano di aver dissotterrato due bombe piantate nella strada, vicino a un posto di guardia di "confine", a sud della città di Gerusalemme. La radio ebraica ha affermato che gli artificieri israeliani sono corsi sulla scena e hanno fatto detonare le due bombe.

Shimon Peres: finanziamenti sospetti.

Da www.ilmanifesto.it del 28 aprile. IsraeleShimon Peres: finanziamenti sospettiL’ ex leader laburista e premio Nobel per la pace Shimon Peres è sospettato di aver ricevuto finanziamenti illeciti da uomini d’affari per coprire i costi della sua ultima campagna elettorale alla guida del partito laburista; campagna da lui persa e vinta invece da Amir Peretz. Secondo quanto ha riferito ieri la … Continua a leggere

Continuano gli attacchi militari israeliani contro la popolazione palestinese in tutta la Cisgiordania. Nelle ultime ore sono stati arrestati 6 palestinesi.

A Ramallah, le Forze speciali israeliane hanno arrestato un attivista delle Brigate di Al-Aqsa, Zaki Abu An-Nawras, di 35 anni, dopo aver fatto irruzione in Al-Batuni Building, questa mattina all’alba. Ieri sera, le truppe israeliane hanno assaltato la città di Jayous, a nord di Qalqiliya, e ne è nato uno scontro tra i giovani palestinesi, che hanno lanciato sassi contro i soldati, e questi … Continua a leggere

Soluzione finale: Gaza (di fame, di sete, sotto i bombardamenti, non importa come: l'importante è che muoiano).

di Simona Masini Per Piazza Liberazione.it proprietà dell’autore   A Gaza manca l’acqua. In particolare tutto il nord della Striscia (Beit Hanoun, Beit Lahiya, Al Sakkah, Zemmo, Al Magheir, Al Sifa, AL Anatra, Al Qarya, Umm Al Maser) è senz’acqua, senza elettricità e senza linee telefoniche da una settimana, e nel resto della Striscia le cose non vanno certo meglio. … Continua a leggere