Archivio Categoria: News

Elezioni alla Knesset: a Kadima 28 seggi. Probabile coalizione con il Labor.

Dalla 17a sessione elettorale israeliana, che ha registrato una bassa percentuale di votanti, sono emersi i seguenti risultati: seggi Kadima:                                                         28 Labor:                                                            20 Shas:                                                              13 Israel Beitenu:                                                 12 Likud:                                                             11 Unione nazionale/ Partito nazionale religioso:      9 Pensionati:                                                        7 Torah unita:                                                      6 Meretz:                                                            4 Arabi Uniti:                                                      4 Balad:                                                              3 Hadash:                                                           3 Il Premier Ihud Olmert ha già organizzato una squadra che negozierà con i vari partiti. In Kadima si attendono la formazione di una coalizione … Continua a leggere

Haniyah ottiene il voto di fiducia: 71 sì contro 36 no.

Il governo di Ismail Haniyah è riuscito a ottenere il voto di fiducia nella seduta parlamentare di Gaza-Ramallah di oggi. Hanno votato a favore 71 e contro 36. 2 si sono astenuti. I risultati sono stati accolti da manifestazioni di gioia dei membri di Hamas.

Missili di fabbricazione russa lanciati contro città israeliane.

Le Brigate al-Quds hanno rivendicato la paternità del lancio di un missile made in Russia contro la città Ashkelon.In un comunicato, le Brigate hanno dichiarato che il missile russo "Grad" "ha centrato l’obiettivo ma come al solito, Israele ha negato di aver subito perdite".

Hamas rifiuta Piano Olmert; ANP è favorevole a negoziati sulla base della Road Map.

Hamas ha rifiutato il Piano Olmert per il ridisegnamento dei confini israeliani, e il ritiro unilaterale da alcune aree della West Bank, mentre l’ANP ha dichiarato di essere pronta a negoziare con il nuovo governo israeliano. Dopo la pubblicazione dei risultati elettorali israeliani, il Premier palestinese Ismail Haniyah ha dichiarato: "Il nostro interesse è che tutti i partiti che rappresentano il governo … Continua a leggere