Archivio Categoria: Prigionieri palestinesi

Rapporto del ministero dei prigionieri: a ottobre, 380 palestinesi arrestati dalle forze israeliane.

Rapporto del ministero dei prigionieri: a ottobre, 380 palestinesi arrestati dalle forze israeliane.

Gaza – Infopal 380 palestinesi sono stati arrestati a ottobre dalle forze di occupazione israeliane in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza. Lo ha rivelato, in un rapporto pubblicato in questi giorni, il ministero per i prigionieri del governo di Gaza. Per 695 volte, le truppe di occupazione hanno invaso città, villaggi e campi profughi, e assaltato case, scuole, università, … Continua a leggere

Un detenuto palestinese è deceduto durante l'assalto israeliano alla prigione del Negev.

Un detenuto palestinese è deceduto durante l'assalto israeliano alla prigione del Negev.

Tulkarem – Infopal Il ministero per gli affari dei detenuti palestinesi ha annunciato il decesso del prigioniero Mohammad Sabri al-Ashqar, ferito a seguito dell’attacco delle forze israeliane contro i detenuti nella prigione del Negev, avvenuto ieri all’alba. Rafat Hamduna, direttore del Centro Studi sui Detenuti, ha riferito che la vittima è stata raggiunta da una pallottola che ha perforato la testa, ed … Continua a leggere

Trattamento disumano per le donne prigioniere nei carceri israeliani.

Trattamento disumano per le prigioniere palestinesi nei carceri israeliane. E’ quanto denuncia Sima Anbas, responsabile della sezione "Prigioniere palestinesi" del Centro di Studi sui Detenuti. Ieri, l’amministrazione del penitenziario di Ramla ha trasferito la prigioniera Amna Muna in una cella isolata, vicino a detenuti che soffrono di malattie contagiose. Anbas ha dichiarato che Muna sta soffrendo molto dopo essere stata trasferita … Continua a leggere

Rapporto sui prigionieri palestinesi: 11.500 detenuti nelle carceri israeliane, tra cui 320 bambini e 109 donne.

Rapporto sui prigionieri palestinesi: 11.500 detenuti nelle carceri israeliane, tra cui 320 bambini e 109 donne.

Cigiordania – Infopal Un rapporto pubblicato dal ministero per gli affari dei detenuti nel governo palestinese di Gaza, ha riferito che, dal ’67 a oggi, le autorità di occupazione israeliane hanno arrestato oltre 800 mila palestinesi. Dal settembre del 2000 – Intifada di al-Aqsa – 62 mila. Nelle prigioni israeliane sono attualmente rinchiusi più di 11.500 detenuti, distribuiti in 30 strutture – di … Continua a leggere

Il governo israeliano approva la liberazione di 90 detenuti palestinesi. Ne rimangono in carcere altri 11.500.

Tel Aviv – Infopal Ieri, il governo israeliano ha deciso di liberare entro le prossime 48 ore, 90 prigionieri palestinesi, la maggior parte dei quali appartenenti al movimento di Fatah. L’operazione rappresenterebbe un passo per rafforzare la posizione del presidente Mahmoud Abbas in vista della conferenza d’autunno. Il quotidiano israeliano Yediot Ahronot ha riferito che era prevista la liberazione di 100 prigioneri, … Continua a leggere

Il governo Fayyad discrimina i detenuti palestinesi: negate le spese del 'vitto' a quelli di Hamas.

Detenuti del movimento Hamas rinchiusi nelle prigioni israeliane hanno riferito che il ministero palestinese per gli affari dei prigionieri nel governo Fayyad ha pagato le spese di tutti i carcerati, eccetto quelli appartenenti a Hamas, che rappresentano la maggioranza. In un comunicato, i detenuti hanno spiegato che "queste pratiche rivelano la mentalità partitica e la logica settaria dell’Autorità palestinese di Ramallah in … Continua a leggere

Peggiorano le condizioni dei prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane.

Gaza – Infopal Con l’inizio del mese del Ramadan, la direzione delle prigioni israeliane intensifica la strategia programmata per affamare i detenuti palestinesi. La peculiarità di questa politica è la durezza nei confronti dei detenuti e le detenute da parte della direzione e dei carcerieri, che usano spesso la violenza fisica. Secondo i rapporti dei centri per la difesa dei … Continua a leggere

10.500 prigionieri palestinesi e arabi nelle prigioni israeliane, tra cui 300 bambini e 109 donne. Trattamenti disumani.

10.500 prigionieri palestinesi e arabi nelle prigioni israeliane, tra cui 300 bambini e 109 donne. Trattamenti disumani.

Il rapporto del Centro Studi sui Detenuti, che pubblichiamo qui di seguito, rivela un trattamento dei detenuti da parte delle autorità israeliane, che assomiglia più a un film dell’orrore o a uno ambientato durante gli anni terribili delle Inquisizioni (ai danni di ebrei, eretici, donne, ecc.), piuttosto che le pratiche legali di uno Stato "democratico" e civile. Lo studio rivela che nelle … Continua a leggere

Centro Studi sui Detenuti: da due settimane la direzione della prigione del Negev priva i prigionieri del sale da cucina.

Centro Studi sui Detenuti: da due settimane la direzione della prigione del Negev priva i prigionieri del sale da cucina.

Rafat Hamduneh, direttore del Centro Studi sui detenuti, ha riferito che la direzione della prigione del Negev da due settimane consecutive vieta il sale da cucina ai detenuti. Il Centro Studi ha ricevuto una lettera dal prigioniero Raed al-Awawdah che conferma che al reparto 3 mangiano il cibo senza sale, e che manca anche il pane. Inoltre, ha poi confermato l’inesistenza … Continua a leggere

I prigionieri palestinesi rinchiusi a Nafha lanciano un appello all'unità nazionale.

I prigionieri palestinesi rinchiusi a Nafha lanciano un appello all'unità nazionale.

I prigionieri palestinesi rinchiusi nel carcere israeliano di Nafha nel Negev hanno rivolto un appello all’unità palestinese. Ra’fat Hamduna, direttore del Centro per gli studi e la ricerca sui Prigionieri ha dichiarato di aver ricevuto dai carcerati palestinesi numerose lettere che esprimono preoccupazione per il futuro del popolo di Palestina. Hamduna ha spiegato che i prigionieri temono la divisione tra Cisgiordania … Continua a leggere