Archivio Categoria: Prigionieri palestinesi

In due mesi, le forze di occupazione hanno arrestato 4 donne di Hebron

In due mesi, le forze di occupazione hanno arrestato 4 donne di Hebron

Cisgiordania-PIC. La Società dei prigionieri palestinesi ha dichiarato che, da giugno, le forze di occupazione israeliane (Foi) hanno sequestrato quattro donne palestinesi nel distretto di Hebron/al-Khalil, in Cisgiordania. Si tratta di Suzan al-Uwaiwi, 40 anni, Safa Abu Sneina, 36 anni, e la moglie del defunto Nashat al-Karmi, Dina Sa’id, 39 anni. All’alba di martedì, le truppe israeliane hanno arrestato la scrittrice e giornalista … Continua a leggere

Sei detenuti in sciopero della fame contro detenzione amministrativa

Sei detenuti in sciopero della fame contro detenzione amministrativa

IMEMC. L’”Ufficio stampa per i detenuti” ha riferito lunedì che sei prigionieri palestinesi, trattenuti da Israele sotto ordini di detenzione amministrativa arbitrari, senza né accuse né processo, stanno portando avanti uno sciopero della fame, come forma di lotta contro la loro detenzione illegale. I detenuti chiedono all’autorità carceraria di smettere di trattenerli in base a tali ordini e di rilasciarli … Continua a leggere

Prigioniero malato di cancro in gravi condizioni nel carcere di Ramla

Prigioniero malato di cancro in gravi condizioni nel carcere di Ramla

Jenin- PIC. La famiglia del prigioniero palestinese Sami Abu Dayyak, della cittadina di Silat ad-Dhahr, nel distretto di Jenin, ha lanciato un appello a gruppi per i diritti umani perché monitorino le sue condizioni di salute ed intervengano per farlo rilasciare. Nelle dichiarazioni alla stampa rilasciate martedì, Ahid Abu Dayyak, padre del prigioniero, ha affermato che Sami è malato di … Continua a leggere

505 casi di detenzione amministrativa nella prima metà del 2018

505 casi di detenzione amministrativa nella prima metà del 2018

Ramallah-Quds Press. Il Centro di Studi sui Prigionieri palestinesi ha riferito che durante la prima metà del 2018, le autorità dell’occupazione israeliana hanno emesso circa 505 ordini di detenzione amministrativa, molti dei quali sono un “rinnovo” di ordini precedenti. Il Centro non governativo per i diritti umani, in una dichiarazione rilasciata mercoledì, afferma che gli ordini di detenzione amministrativa contro i … Continua a leggere

Rilascio condizionale per Sheikh Raed Salah

Rilascio condizionale per Sheikh Raed Salah

MEMO. Giovedì, un tribunale israeliano ha approvato rilascio condizionale dell’icona della resistenza palestinese, il prigioniero Raed Salah, secondo quanto affermato dal suo avvocato. “La decisione è stata presa durante un’udienza tenutasi giovedì presso il tribunale israeliano di Haifa”, ha dichiarato l’avvocato Khaled Zbarqa all’Agenzia Anadolu. I pubblici ministeri, tuttavia, hanno presentato un appello contro la decisione, il che probabilmente ritarderà … Continua a leggere

Israele estende la detenzione amministrativa di Khalida Jarrar

Israele estende la detenzione amministrativa di Khalida Jarrar

PIC. Le autorità di occupazione israeliane hanno prolungato di altri quattro mesi la detenzione amministrativa (senza accuse né processo) della deputata del Fronte popolare per la liberazione della Palestina (PFLP), Khalida Jarrar, 55 anni. E’ quanto ha reso noto l’associazione per i diritti dei prigionieri palestinesi, Addameer. La proroga della detenzione è stata decisa lunedì dal tribunale militare di Ofer, ma è stata … Continua a leggere

43 ordini di detenzione amministrativa emessi verso palestinesi

43 ordini di detenzione amministrativa emessi verso palestinesi

Gerusalemme occupata-PIC. La Società per i Prigionieri Palestinesi (PPS) ha dichiarato mercoledì che le autorità d’occupazione israeliane (IOA) hanno emesso 43 ordini di detenzione amministrativa contro prigionieri palestinesi, inclusi 22 ordini nuovi e 21 rinnovi. Le IOA mantengono diversi prigionieri palestinesi in detenzione amministrativa illegale, senza né accusa né processo, per periodi indeterminati.

Giustizia israeliana: minorenni incarcerati, torturati e pesantemente multati

Giustizia israeliana: minorenni incarcerati, torturati e pesantemente multati

PIC. A giugno, il tribunale israeliano di Ofer ha imposto ai bambini palestinesi prigionieri pesanti multe, stimate in 75.000 shekel (17.635,13 euro), ha dichiarato la Società dei Prigionieri palestinesi (PPS). Secondo le fonti, un totale di 31 minori palestinesi sono stati detenuti nell’ultimo mese, di questi 15 di età inferiore ai 16 anni. Sono state anche imposte diverse condanne a una pena fino a 24 … Continua a leggere

Tre palestinesi prigionieri, di cui due donne, soffrono di negligenza medica

Tre palestinesi prigionieri, di cui due donne, soffrono di negligenza medica

Ramallah-PIC. La Commissione per i detenuti ed ex-detenuti palestinesi ha dichiarato che le prigioniere  Bayan Azzam, 24 anni, e Amal Saad, 53 anni, sono esposte a negligenza medica nelle carceri israeliane, situazione che sta compromettendo le loro condizioni psicologiche e di salute. Hanan al-Khatib, avvocato della commissione e che ha recentemente visitato le due prigioniere, ha affermato che Saad, di … Continua a leggere

A giugno 355 prigionieri, tra cui 15 bambini e 13 donne

A giugno 355 prigionieri, tra cui 15 bambini e 13 donne

Gerusalemme – PIC. Uno rapporto statistico ha reso noto che, nel mese di giugno, nella Cisgiordania occupata, 355 palestinesi sono stati arrestati, tra i quali 15 bambini e 13 donne. Il rapporto, preparato dal Centro di studi israelo-palestinesi di Gerusalemme, ha indicato che la città di Tulkarem era in testa alla lista dei governatorati nei quali un grande numero di prigionieri era stato arrestato … Continua a leggere