Archivio Categoria: Resistenza nonviolenta

Catena umana di 50 mila persone lungo i confini della Striscia. L'esercito arresta 50 ragazzi e spara contro la folla: 2 feriti.

Catena umana di 50 mila persone lungo i confini della Striscia. L'esercito arresta 50 ragazzi e spara contro la folla: 2 feriti.

Gaza – Infopal. L’esercito israeliano ha sparato contro i manifestanti a Erez: 2 feriti. 50 giovani arrestati: lanciavano pietre contro il valico. Oggi, 50 mila, tra adulti e molti bambini palestinesi della Striscia di Gaza assediata, hanno formato una catena umana che si è allungata per 41 km dal nord al sud per protestare contro l’embargo e la chiusura dei valichi. La manifestazione è stata … Continua a leggere

Violenza contro nonviolenza: i soldati israeliani aggrediscono manifestazioni pacifiche. Diversi feriti.

Violenza contro nonviolenza: i soldati israeliani aggrediscono manifestazioni pacifiche. Diversi feriti.

  Gaza – Infopal. Ieri, a Bil’in, nei pressi di Ramallah, diversi manifestanti sono stati feriti dai proiettili sparati dalle forze di occupazione israeliane, altri sono rimasti asfissiati dai gas lacrimogeni. L’esercito israeliano è intervenuto a aggredire e disperdere la consueta manifestazione pacifica e nonviolenta organizzata, da tre anni a questa parte, tutti i venerdì, contro il Muro dell’Apartheid. Fonti … Continua a leggere

Manifestazioni nonviolente in alcune città della Cisgiordania. L'esercito spara sui pacifisti.

Ramallah Ieri, come consuetudine settimanale ormai da tre anni, gli abitanti della cittadina di Bil’in, nei pressi di Ramallah, in Cisgiordania, hanno manifestato contro la costruzione del Muro dell’Apartheid, sostenuti da pacifisti internazionali e israeliani. I manifestanti hanno chiesto alla comunità internazionale di garantire i diritti palestinesi a uno Stato, il rilascio dei prigioni politici e la fine dell’assedio contro la … Continua a leggere

Corteo nonviolento protesta contro costruzione del Muro a Um Salamunah.

Betlemme – Infopal Ieri, una manifestazione di circa 200 palestinesi, israeliani e pacifisti internazionali, ha sfilato contro la costruzione del Muro dell’Apartheid sui terreni del villaggio di Um Salamunah, nei pressi di Betlemme. La costruzione del Muro, in quest’area, è iniziata un anno fa. Da allora, gli abitanti organizzano manifestazioni nonviolente, sostenute da pacifisti israeliani e internazionali, per protestare contro il … Continua a leggere

Road 443, l'autostrada dell'apartheid. Protesta dei cittadini palestinesi aggredita dall'esercito. 7 i feriti.

Road 443, l'autostrada dell'apartheid. Protesta dei cittadini palestinesi aggredita dall'esercito. 7 i feriti.

Ramallah – Infopal  Ieri, gli abitanti di alcune cittadine nei pressi di Ramallah hanno manifestato contro Road 443, un’autostrada ad esclusivo utilizzo dei coloni. L’esercito ha aggredito il corteo, composto anche da pacifisti israeliani e internazionali, con bombe al suono, lacrimogeni e proiettili di metallo rivestiti di gomma. 7 persone sono rimaste ferite. La 443, che collega a Gerusalemme, è una strada dell’apartheid, … Continua a leggere

Manifestazione settimanale a Bil'in: l'esercito aggredisce i pacifisti. 4 feriti.

Ramallah – Infopal Ieri, l’esercito israeliano ha aggredito un corteo pacifico che, come ogni settimana da anni, ha sfilato per le strade di Bil’in, nei pressi di Ramallah, per protestare contro il Muro dell’Apartheid. I soldati hanno lanciato lacrimogeni e sparato bombe al suono e proiettili. 4 dimostranti sono rimasti feriti. Com’è consuetudine, il corteo nonviolento è organizzato dagli abitanti … Continua a leggere

Bil’in, violenze dei soldati israeliani contro il corteo nonviolento.

I palestinesi del villaggio di Bil‘in, vicino a Ramallah in Cisgiordania, insieme ai loro sostenitori israeliani e internazionali, hanno condotto alle ore 12 di venerdì la loro protesta settimanale contro il Muro di Annessione. Subito dopo le preghiere di mezzogiorno, i dimostranti hanno marciato verso il Muro, costruito illegalmente sul territorio del villaggio. L’esercito israeliano ha piazzato un blocco stradale … Continua a leggere

Proteste nonviolente duramente attaccate dall’esercito israeliano.

Cisgiordania – Infopal L’esercito israeliano ha attaccato una protesta pacifica contro il divieto ai palestinesi di utilizzo di strade "riservate agli ebrei" costruite su territorio palestinese. Nell’assalto dei militari, 5 cittadini sono rimasti feriti, tra cui Yousef Karaja, responsabile dei Comitati di Resistenza popolare di Ramallah. I manifestanti provenivano dal villaggio di Kharabtha al-Misbah, a sud-ovest di Ramallah. Gli altri feriti sono: Muntasser … Continua a leggere