Archivio Categoria: Resistenza nonviolenta

Manifestazione nonviolenta di Bil'in: un'attivista francese e una giornalista palestinese feriti.

Ancora violenze a Bil’in contro la consueta manifestazione settimanale nonviolenta. Ieri, 2 persone sono rimaste ferite, tra cui un’attivista francese, durante una pacifica protesta contro il Muro dell’Apartheid e contro la costruzione di insediamenti ebraici. Alla manifestazione hanno preso parte cittadini palestinesi, pacifisti israeliani e internazionali, tra cui francesi, belga e irlandesi. I manifestanti sono stati violentemente attaccati dai soldati … Continua a leggere

Dario di don Nandino Capovilla dalla Palestina. 'La resistenza di un popolo: nonviolenza prima e dopo Bil’in'.

La resistenza di un popolo: nonviolenza prima e dopo Bil’in   Non c’è tempo di fermarci nella casa di Padre Aziz a Ein-Arik perché subito ci accompagna alla grande cittadella universitaria, e lungo la strada ci racconta dei suoi due fratelli, detenuti piu’ volte nelle carceri israeliane. Al nostro stupore egli replica che in ogni famiglia palestinese c’e’ qualcuno che è … Continua a leggere

Bil'in, l'esercito israeliano rapisce un pacifista straniero.

Bil'in, l'esercito israeliano rapisce un pacifista straniero.

Questa notte, l’esercito israeliano ha invaso la cittadina di Bil’in, nei pressi di Ramallah, nota per le manifestazioni settimanali nonviolente contro il Muro di Separazione. Durante l’attacco, i soldati hanno rapito un pacifista straniero.dnapping one international. All’1 di notte, le truppe israeliane hanno circondato l’abitazione di Iyad Bornat, leader del "Comitato popolare contro il Muro e gli insediamenti". Gli abitanti sono stati … Continua a leggere

Manifestazione nonviolenta a Bil'in: 4 feriti, tra cui un volontario di Pax Christi.

Manifestazione nonviolenta a Bil'in: 4 feriti, tra cui un volontario di Pax Christi.

Ramallah – Infopal 4 attivisti nonviolenti feriti: questo è il bilancio delle aggressioni dell’esercito israeliano alla manifestazione pacifica di Bil’in che, come consueto da tre anni a questa parte, la popolazione locale organizza insieme a internazionali e a israeliani pacifisti ogni venerdì. I manifestanti, muniti di striscioni e bandiere, e intonando slogan, hanno protestato contro il furto di terreni palestinesi … Continua a leggere

Resistenza nonviolenta, due manifestazioni contro il Muro dell'Apartheid.

Resistenza nonviolenta, due manifestazioni contro il Muro dell'Apartheid.

Ramallah/Gerusalemme – Infopal Durante la manifestazione settimanale nonviolenta, che da oltre due anni si svolge nella cittadina Bil’in, nei pressi di Ramallah, 9 civili sono stati feriti dall’esercito israeliano. Come consueto, cittadini di Bil’in, stranieri e pacifisti israeliani hanno marciato, dopo la preghiera del venerdì, verso il Muro che il governo di Israele sta facendo erigere per sottrarre altre terre palestinesi. … Continua a leggere

Professore palestinese invita a boicottare i prodotti israeliani.

Il prof. Abdul Sattar Qassem, docenti di Scienze politiche all’Università nazionale An-Najah, a Nablus, ha invitato a boicottare i prodotti israeliani. Acquistare merci israeliane è offrire un sostegno alle truppe di occupazione e di invasione che uccidono i palestinesi, ha sottolineato il docente. In un articolo, il prof. Qassem afferma: "Se un chilo di datteri israeliani vale 35 shekels, e un proiettile di … Continua a leggere

Barghouthi: così sarà la nuova intifada.

Da www.ilmanifesto.it del 12 settembre Barghouthi: così sarà la nuova intifada I diritti di un popolo, la sua lotta e la paura dell’isolamentoResistenza popolare e nonviolenta: dopo la vittoria di Bilin, porteremo la protesta anti-Muro in altri 70 villaggi. Non vivremo nei bantustan, se Israele continua così si va verso lo stato unico. Si vince solo con la solidarietà: l’Italia … Continua a leggere

Il tribunale supremo israeliano cambia il percorso del Muro di Bil'in: una vittoria della resistenza popolare nonviolenta.

Il tribunale supremo israeliano cambia il percorso del Muro di Bil'in: una vittoria della resistenza popolare nonviolenta.

Il tribunale supremo di Israele ha emesso una sentenza che cambia il tracciato del Muro dell’apartheid a Bil’in, nei pressi di Ramallah. Da due anni a questa parte, tutti i venerdì, giorno di preghiera, la popolazione della cittadina si ritrova a marciare pacificamente, insieme a volontari stranieri e israeliani, contro la costruzione del Muro, che separa campi da case, famiglie, scuole, … Continua a leggere

Manifestazione pacifista di Bil'in repressa duramente dall'esercito israeliano: 7 i feriti, decine gli intossicati.

La consueta manifestazione nonviolenta a Bil’in, nei pressi di Ramallah, è stata repressa duramente dall’esercito israeliano, che ha sparato contro 7 pacifisti. Decine di altri sono stati intossicati dal lancio di lacrimogeni. Ieri, dopo la preghiera del venerdì, i manifestanti hanno dato vita a una marcia insieme a pacifisti israeliani e internazionali, com’è consuetudine da altre due anni. Il corteo … Continua a leggere