Archivio Categoria: Resistenza nonviolenta

Le forze israeliane reprimono la manifestazione settimanale di Kafr Qaddum

Qaliqilia-Quds Press. Venerdì 20 settembre, l’esercito di occupazione israeliano ha represso la marcia pacifica settimanale di Kafr Qaddum, nei pressi di Qalqilia, nord della Cisgiordania. Fonti locali hanno riferito che alla marcia hanno partecipato centinaia di cittadini e attivisti stranieri provenienti dalle organizzazioni, Solidarietà internazionale e Solidarietà per una Palestina libera, oltre a diversi attivisti per la pace israeliani. I … Continua a leggere

Decine di intossicati nella marcia settimanale di Kafr Qaddum

Qalqilia -InfoPal. Fonti locali e testimoni oculari hanno riferito che venerdì 13 settembre, decine di civili palestinesi sono rimasti feriti quando l’esercito di occupazione israeliano ha represso la marcia pacifica settimanale di Kafr Qaddum, nei pressi di Qalqilia, nord della Cisgiordania, organizzata per protestare contro il Muro e gli insediamenti. Murad Eshtewi, coordinatore media per le marce di Kafr Qaddum, … Continua a leggere

L’occupazione reprime la marcia settimanale di al-Ma’sara. Arrestato un attivista

Betlemme-Ma’an. Venerdì 6 settembre, le forze di occupazione hanno disperso la manifestazione settimanale del villaggio di al-Ma’sara, arrestando un attivista palestinese e provocando diversi casi di intossicazione da gas lacrimogeno tra i partecipanti alla marcia. La marcia, intitolata “No all’aggressione contro la Siria” -in riferimento alla probabile guerra che gli Usa intendono condurre contro Damasco- è partita dal centro del villaggio … Continua a leggere

Le forze israeliane reprimono le marce settimanali in Cisgiordania

Ramallah-InfoPal. Venerdì 9 agosto, le forze di occupazione hanno disperso le manifestazioni pacifiche organizzate in Cisgiordania contro gli insediamenti e il Muro dell’apartheid, e per sostenere i detenuti in sciopero della fame. Le forze israeliane hanno soppresso le manifestazioni settimanali di Kafr Qaddum e al-Ma’sara, e arrestato due attivisti stranieri, un francese e un italiano. L’attivista palestinese, Hassan Barijiyah, ha … Continua a leggere

Decine di intossicati nella marcia settimanale di Kafr Qaddum

Qalqilia- Ma’an. Decine di cittadini e attivisti stranieri per la pace sono rimasti intossicati per aver inalato gas lacrimogeni lanciati dall’esercito di occupazione per disperdere la marcia settimanale di Kafr Qaddum, organizzata per protestare contro l’insediamento e chiedere la riapertura della strada principale del villaggio, chiusa da anni. Un’unità di fanteria delle forze di occupazione israeliane, accompagnata da alcune ruspe, … Continua a leggere

Fotografa colpita da un proiettile di gomma durante una protesta in Cisgiordania

Nabi Saleh – Ma’an. Di Sheren Nassir. Venerdì i soldati israeliani hanno sparato, ferendola, ad una fotografa con un proiettile di gomma durante una protesta a Nabi Saleh. Circa 60 manifestanti hanno marciato attraverso Nabi Saleh, vicino a Ramallah, bruciando pneumatici per bloccare la strada principale. I soldati hanno affrontato i manifestanti a piedi, lanciando gas lacrimogeni e proiettili di gomma. Una fotografa, che stava lavorando per l’organizzazione israeliana B’Tselem, è stata colpita alla gamba da un proiettile di acciaio rivestito di gommasecondo quanto riferito da un giornalista di Ma’an. È stata portata subito all’ospedale di Tel Aviv. Altre due persone sono … Continua a leggere

Cisgiordania, lacrimogeni e proiettili di “gomma” contro i manifestanti

Cisgiordania, lacrimogeni e proiettili di “gomma” contro i manifestanti

Cisgiordania – Ma’an e InfoPal. Venerdì si sono svolte manifestazioni in diverse aree della Cisgiordania, e decine di palestinesi sono rimasti feriti dalle forze di occupazione israeliane. Ad al-Maasara, vicino a Betlemme, i partecipanti a una marcia settimanale hanno sventolato bandiere palestinesi, ed ostentato le immagini di prigionieri in sciopero della fame, mentre intonavano slogan contro l’occupazione. A decine sono rimasti … Continua a leggere

L’occupazione reprime manifestazioni in Cisgiordania. Decine di feriti

Ramallah-InfoPal. Venerdì 22 marzo, le forze di occupazione israeliane hanno represso le manifestazioni popolari svolte nei villaggi palestinesi della Cisgiordania, per protestare contro il Muro di separazione e gli insediamenti. Secondo fonti locali e testimoni oculari, le forze israeliane hanno ferito decine di palestinesi e attivisti internazionali nel corso delle marce pacifiche, svolte nei villaggi di Bil’in, e Nabi Saleh, … Continua a leggere

Arresti durante azione non-violenta nelle colline di Hebron

Operazione Colomba. Nove palestinesi e cinque attivisti israeliani arrestati durante un’azione nonviolenta nelle colline a sud di Hebron 20 gennaio 2013. At-Tuwani – La mattina del 19 gennaio 2013 nove palestinesi e cinque attivisti israeliani sono stati arrestati dall’esercito e dalla polizia israeliani durante un’azione nonviolenta, che aveva come obiettivo la coltivazione delle terre palestinesi nell’area di Umm Al Arayes, … Continua a leggere

Cisgiordania, l’esercito israeliano reprime con violenza proteste pacifiche

Cisgiordania, l’esercito israeliano reprime con violenza proteste pacifiche

Cigiordania – InfoPal. Venerdì 2 novembre, le forze di occupazione israeliane hanno brutalmente attaccato le proteste settimanali contro il Muro dell’Apartheid e le colonie in Cisgiordania, dedicate al 65° anniversario della Dichiarazione Balfour. Nel villaggio di Nabi Saleh, a ovest di Ramallah, l’esercito ha lanciato una pioggia di lacrimogeni e granate assordanti, e proiettili di acciaio rivestiti di gomma contro … Continua a leggere