Archivio Categoria: Ricette e prodotti della Palestina occupata

La realtà del mercato delle olive di Khan Younis, tra assedio e povertà

La realtà del mercato delle olive di Khan Younis, tra assedio e povertà

Khan Younis-PIC. Al lavoro presso la propria bancarella, circondata da diverse e colorate varietà di olive, Abu Suleiman Kawaree, 70 anni, si interroga sull’attuale situazione di difficoltà in cui versa la popolazione. Continua soprattutto a pensare all’attuale impossibilità di comprare le olive come invece veniva fatto in passato, soprattutto a causa dell’assedio imposto da anni sulla Striscia di Gaza, oltre … Continua a leggere

Nella stagione del raccolto le banane di Gerico minacciate di estinzione

Nella stagione del raccolto le banane di Gerico minacciate di estinzione

PIC. Il nome di Gerico è stato da sempre associato al frutto della banana, considerato un marchio storico per via della sua alta qualità. La città è molto nota per la produzione di banane, possibile grazie all’elevato grado di temperatura e umidità, il che rende il suolo fertile per la coltivazione. In questi giorni i coltivatori di banane sono a lavoro, … Continua a leggere

Il delizioso mango di Gaza: produzione e importazione abbondanti

Il delizioso mango di Gaza: produzione e importazione abbondanti

Gaza – PIC. Il mango è tra i frutti estivi più apprezzati della Striscia di Gaza. Che sia locale o importato, quest’anno si trova a Gaza in grandi quantità. La Striscia di Gaza ne produce solo l’8% del suo fabbisogno, vale a dire circa 365 tonnellate all’anno. Il restante 92% proviene da Israele, secondo quanto riportato nelle statistiche del ministero dell’Agricoltura … Continua a leggere

Nel giorno dell’Eid, il fasikh è il piatto tipico dei Palestinesi

Nel giorno dell’Eid, il fasikh è il piatto tipico dei Palestinesi

Gaza – PIC. I Palestinesi mangiano il fasikh (un pesce sotto sale) al mattino del giorno di festa della fine del mese sacro di Ramadan (l’Eid el-Fitr). Si tratta di una tradizione popolare tramandata di generazione in generazione. Senza questo piatto, l’Eid non sarebbe una vera festa: è il piatto tipico. Esistono due tipi di fasikh. Il più costoso, a circa … Continua a leggere

Ma’mul, dolcetti delle feste islamiche

Ma’mul, dolcetti delle feste islamiche

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia.  Nelle ultime ore di Ramadan per le strade si sente il profumo del Ma’moul. La tradizione vuole che le due grandi feste religiose islamiche siano accolte con dei dolcetti ripieni di o datteri o noci o pistacchio. Le donne palestinesi musulmane in tutto il mondo sfornano biscottini a volontà profumando le strade e creando un clima … Continua a leggere

Olio made in Palestine

Olio made in Palestine

A cura dei Giovani Palestinesi in Italia. Da circa cinquanta secoli si ottiene olio spremendo olive macinate, e in tutte le civiltà sorte nel bacino del Mediterraneo l’olivo è sempre stato ritenuto un albero sacro, fornendo sostegno alimentare e “sostanza” per le cerimonie religiose e rituali. In Palestina circa 100mila famiglie dipendono dalle olive che contribuiscono per il 10 per … Continua a leggere

Al-Ouzi, tra i più conosciuti piatti della tradizione popolare palestinese

Al-Ouzi, tra i più conosciuti piatti della tradizione popolare palestinese

A cura dei Giovani Palestinesi in Italia. Al-Ouzi è tra i più conosciuti piatti della tradizione popolare palestinese, si prepara in varie occasioni e diverse varianti. È un piatto tipico anche di altri paesi mediorientali come Siria e Giordania. È a base di riso, carne, piselli, carote e frutta secca. Una volta cotto questo composto viene messo su fogli di … Continua a leggere