Archivio Categoria: Salone del libro 2008

Fiera del libro di Torino del 2008. Ancora documenti clamorosi.

Fiera del libro di Torino del 2008. Ancora documenti clamorosi. Lo scippo all’Egitto per dedicarla a Israele nel sessantesimo anniversario della Nakba palestinese Ecco i lanci delle agenzie stampa del gennaio 2007.   L’Egitto ospite alla Fiera del Libro 2008 [22/01/2007 – 08.36] L’Egitto prenderà parte, in qualità di Paese ospite, alla Fiera Internazionale del Libro 2008 di Torino. La … Continua a leggere

Fiera del Libro di Torino, il boicottaggio dilaga tra gli intellettuali arabi.

Fiera del Libro di Torino, il boicottaggio dilaga tra gli intellettuali arabi.

A cura della redazione di Infopal Gli intellettuali arabi si stanno mobilitando contro l’ingerenza israeliana nella Fiera del Libro di Torino (www.infopal.it/testidet.php?id=7451), un evento che dovrebbe avere lo spessore culturale ma che, a causa della presenza di Israele, “ospite d’onore”, ha tutto il sapore di un evento politico di propaganda. Ricordiamo che quest’anno ricorrono i 60 anni della fondazione di … Continua a leggere

Un documento esplosivo e rivelatore sull'edizione 2008 della Fiera del Libro di Torino dedicata a Israele.

Un documento esplosivo e rivelatore sull'edizione 2008 della Fiera del Libro di Torino dedicata a Israele.

Un documento esplosivo e rivelatore sull’edizione 2008 della Fiera del Libro di Torino dedicata a Israele   La Fiera del Libro di Torino del 2008 doveva essere dedicata all’Egitto ed invece è stata dedicata a Israele per dare rilievo alle celebrazioni del sessantesimo anno della sua nascita come Stato (e della conseguente Nakba contro la popolazione palestinese). Un documento ufficiale siglato … Continua a leggere

Lettere a Valentino Parlato su 'Israele e le nostre responsabilità'.

Israele e le nostre responsabilità Valentino Parlato La mia nota, sul manifesto del 24 gennaio, contro il boicottaggio alla Fiera del libro di Torino, ha provocato molte reazioni negative, tutte – schematizzo – concentrate su un punto: lo stato d’Israele perseguita i palestinesi e quindi è giusto e doveroso boicottare la sua presenza alla Fiera del libro. Le lettere sono … Continua a leggere

Fiera del Libro di Torino: Israele ospite d'onore, scrittori arabi furiosi.

 FIERA LIBRO: ISRAELE OSPITE D’ONORE, SCRITTORI ARABI FURIOSI    (ANSAmed) – IL CAIRO, 28 GEN – L’Unione degli Scrittori Arabi  (Awu) ha inviato una lettera all’Unione degli scrittori italiani  per protestare contro la designazione di Israele come ospite  d’onore per la prossima edizione della Fiera del Libro di  Torino, la piu’ importante manifestazione italiana del settore,  che si terra’ nel capoluogo … Continua a leggere

Lettere al Manifesto.

Lettere di protesta al Manifesto Gentile redazione, leggo sul Manifesto del 24 gennaio, in prima pagina, un farneticante articolo di Valentino Parlato.  Mai mi sarei aspettata di leggere sul Manifesto, forse l’unico giornale in Italia, dove si trovano articoli coerenti sulla realtà dei Territori Occupati palestinesi, un concentrato di retorica di questo livello. Parlato scrive tra le altre cose, che … Continua a leggere

Un boicottaggio sbagliato, parola di Parlato.

Ha ragione, Parlato, c’è boicottaggio e boicottaggio, e c’è sinistra e sinistra. La sua non si sa bene quale sia… Potremmo aggiungere: c’è violenza e violenza, ci sono oppressori e oppressori. E oppressi e oppressi. Per Parlato, evidentemente, Israele è un oppressore autorizzato e quella israeliana una violenza d.o.c. C’è limite al peggio? C’è limite al dilagare sinistro della "sinistra … Continua a leggere

Continua il boicottaggio della Fiera del Libro di Torino dedicata a Israele: Ibrahim Nasrallah scrive a Ferrero.

  Anche lo scrittore Ibrahim Nasrallah  respinge l’invito alla Fiera del Libro di Torino dedicata a Israele   Ecco il testo della lettera inviata al direttore della Fiera   Al direttore della Fiera del libro di Torino, signor Ernesto Ferrero, ho ricevuto la vostra lettera che mi invita a partecipare alla Fiera internazionale del libro prevista per il prossimo mese … Continua a leggere

'Contro l’occupazione israeliana della Fiera del Libro di Torino'.

Di Alfredo Tradardi – ISM Italia. Contro l’occupazione israeliana della Fiera del Libro di Torino   Una semplice richiesta: che sia ritirato l’invito allo Stato di Israele.   Il repertorio di luoghi banali (una versione bassa dei luoghi comuni1), tipico di tutti coloro che si sono iscritti, consapevoli o meno, al filosemitismo2 (o se si preferisce al filosionismo) europeo di … Continua a leggere

'L'arte di intimidire (preventivamente)'.

www.corriere.it (21 gennaio, 2008) Particelle elementari L’arte di intimidire (preventivamente) Quelle proteste per gli scrittori israeliani invitati alla Fiera del libro di Torino.Ernesto Ferrero ha avuto il coraggio di un gesto che, in condizioni normali, non dovrebbe essere coraggioso ma semplicemente ovvio: invitare gli scrittori a una Fiera del libro. Ma il direttore della Fiera torinese ha deciso di ospitare … Continua a leggere