Archivio Categoria: Senza categoria

Relazione: Israele gestirà linee di autobus per ‘soli palestinesi’

Tel Aviv – Ma’an. Una società di autobus israeliana, ha iniziato inizierà a funzionare da lunedì con linee- solo-palestinesi dalla Cisgiordania a Israele, a seguito di reclami dei coloni. E’ quanto hanno riferito domenica i media israeliani. Le nuove linee di autobus saranno gestite dalla società Israele Afikim e porteranno i  lavoratori palestinesi dall’incrocio Eyal, nei pressi di Qalqiliya, fino in Israele. Il … Continua a leggere

Avviso ai lettori: da questa settimana InfoPal diventa un bisettimanale

Avviso ai lettori: da questa settimana InfoPal diventerà un bi-settimanale. La redazione non ha attualmente i fondi necessari per continuare il lavoro quotidiano di informazione sulla Palestina. Ce ne scusiamo con i nostri tanti lettori, vecchi e nuovi, nella speranza che si tratti di una situazione reversibile. Angela Lano, direttore responsabile

Palestina: questione principale per il mondo musulmano

PressTv ha riferito le parole del presidente egiziano Mohammed Mursi che ha espresso solidarietà verso il popolo palestinese affermando che la questione della Palestina è il problema principale che affligge le nazioni musulmane. “Siamo di fronte a molte sfide, in primo luogo vi è la questione palestinese”, ha affermato Mursi inaugurando il vertice dell’Organizzazione della Cooperazione Islamica (OIC) nella capitale egiziana, … Continua a leggere

Politici ed intellettuali tunisini lanciano un appello contro la violenza

Tunisi-Quds Press. Politici e intellettuali tunisini hanno invitato tutti i partiti attivi nel paese ad esercitare il massimo autocontrollo e vigilanza, bandire la violenza e aggregare tutti gli sforzi per evitare di scivolare nella spirale di violenza e uscire dalla crisi che coinvolge il paese. In un messaggio rivolto all’opinione pubblica tunisina, essi hanno invitato a “prendere immediatamente tutte le … Continua a leggere

L’Iran commemora il 34° anniversario della Rivoluzione

di Federico Cenci La Repubblica Islamica dell’Iran celebra in questi giorni la propria esistenza. Risale infatti al febbraio 1979 il culmine di quel percorso di lotta politica che sdoganò l’Iran da una condizione di subalternità alle potenze occidentali dando vita all’epopea della “Nuova Nazione”. Il primo febbraio 1979, dopo circa 15 anni di esilio deciso da Mohammad Reza Pahlavi, Shah di Persia, … Continua a leggere

Caveirões de Israel para polícia do Rio

Caveirões de Israel para polícia do Rio

Caveirões de Israel para polícia do Rio Odia.ig.com.br São oito blindados, além da manutenção da frota por cinco anos POR FLAVIO ARAÚJO Rio –  O secretário de Segurança José Mariano Beltrame vai renovar a frota de ‘caveirões’ das polícias por R$ 6,150 milhões, cerca de 28% do preço inicial de R$ 22 milhões estipulado pelo governo do estado na concorrência. O pregão … Continua a leggere

Fonti israeliane: 760 milioni di dollari, le perdite israeliane a causa dell’aggressione contro Gaza

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Fonti ebraiche hanno reso noto che l’economia israeliana ha perso più di 700 milioni di dollari a causa dell’ultima aggressione contro la Striscia di Gaza.  Nei primi giorni dell’aggressione, alcuni esperti di economia avevano previsto che il costo totale dell’operazione sarebbe ammontato a 100 milioni di dollari.  Un rapporto pubblicato da Yedioth Ahronoth ha riferito che … Continua a leggere

Benny Gantz: “Inevitabile una nuova guerra contro Gaza”

Gaza – InfoPal. Un alto comandante dell’esercito di occupazione israeliano ha dichiarato che una nuova guerra contro la Striscia di Gaza è “inevitabile”. Martedì 9 ottobre, riportando le parole dell’ufficiale, il quotidiano israeliano Maariv ha riferito che la nuova guerra includerebbe un’invasione di terra simile all’operazione “Piombo Fuso” di quattro anni fa. Il militare ha aggiunto che l’obiettivo principale dell’operazione sarebbe quella … Continua a leggere

Il Consiglio delle chiese cattoliche condanna scritte razziste su convento francescano

Il Consiglio delle chiese cattoliche condanna scritte razziste su convento francescano

   Gerusalemme – Memo. Il Consiglio delle chiese cattoliche nei territori palestinesi occupati ha condannato i graffiti razzisti scarabocchiati sul cancello principale di un convento francescano a Gerusalemme, mercoledì 3 ottobre. L’attacco è stato condotto da coloni ebrei estremisti come parte della campagna del “price-tag” (una sorta di vendetta per lo smantellamento di alcuni insediamenti da parte del governo israeliano, e come conseguenza … Continua a leggere

Il Pchr condanna le continue violazioni israeliane ai danni dei pescatori

Gaza – Pchr. Il Centro Palestinese per i Diritti Umani condanna le continue violazioni israeliane subite dai pescatori palestinesi nella Striscia di Gaza, ed esprime preoccupazione per l’escalation di queste aggressione. La mattina di martedì 28 agosto 2012, due pescatori palestinesi sono stati arrestati e una barca da pesca è stata gravemente danneggiata in due diversi fatti accaduti nella parte … Continua a leggere