Archivio Categoria: Storie da Piombo Fuso. Storie sotto occupazione

29 dicembre 2008, Piombo Fuso: il ricordo della famiglia Balousha

29 dicembre 2008, Piombo Fuso: il ricordo della famiglia Balousha

PCHR -Palestinian Centre for Human Rights 29 dicembre 2008, Piombo Fuso: il ricordo della famiglia Balousha “Mi mancano in ogni istante; a volte cerco una di loro per casa, un attimo prima di ricordarmi che sono state ammazzate”. Intorno alla mezzanotte del 29 dicembre 2008, un aereo israeliano attaccò la moschea Imad Akel, situata nel campo profughi di Jabaliya. L’attacco distrusse anche … Continua a leggere

Piombo Fuso 2008: la tragedia della famiglia Abu Taima

Piombo Fuso 2008: la tragedia della famiglia Abu Taima

PCHR -Palestinian Centre for Human Rights – Narrative Gaza, 28 dicembre 2008: la famiglia Abu Taima “Vivere sotto occupazione significa che qualsiasi speranza abbiamo, un giorno si infrangerà. Per esempio, fai crescere tuo figlio e riponi tutte le tue speranze in lui o lei, ma poi arrivano e uccidono il tuo bambino e tutte le tue speranze sono distrutte”. La … Continua a leggere

Nel 3° anniversario della guerra israeliana su Gaza: si riaprono le ferite dei palestinesi

Nel 3° anniversario della guerra israeliana su Gaza: si riaprono le ferite dei palestinesi

Gaza – Speciale InfoPal. E' tra il pianto che 'Amer ad-Dayyah, palestinese di 27 anni, ricorda oggi, nel terzo anniversario della guerra israeliana su Gaza, il proprio dramma, quando perse 23 membri della famiglia.  Erano i giorni a cavallo tra il 2008 e il 2009, e Israele assassinò a Gaza 1.432 palestinesi, ferendone più di 5.400 e mutilandone a vita … Continua a leggere