Archivio Categoria: Storie

Umm Kamel, donna simbolo della Palestina che resiste agli invasori

Roma – InfoPal. “Avevo una casa a Gerusalemme Est, dove vivevo con mio marito e i miei figli, ma coloni e autorità di occupazione israeliane me l’hanno presa”. Così inizia il suo drammatico racconto Umm Kamel al-Kurd, una palestinese gerosolimitana di 60 anni, durante il convegno “A 64 anni dalla Nakba“, svoltosi a Roma sabato 5 maggio. La sua testimonianza … Continua a leggere

Dall’Iraq al Brasile: la nuova vita di 100 profughi palestinesi.

Dall’Iraq al Brasile: la nuova vita di 100 profughi palestinesi.

  Dalla nostra inviata tra i rifugiati palestinesi in Brasile, Fernanda Lattarulo Campos Dal deserto iracheno al Brasile: la nuova vita di 100 rifugiati palestinesi. Lo scorso settembre, il Brasile ha ricevuto uno dei più ingenti gruppi di rifugiati palestinesi degli ultimi anni. 100 palestinesi, in cerca di una vita migliore, sono giunti nel Paese. Quattro anni fa (a seguito … Continua a leggere

Gaza: la testimonianza degli operatori del Cric.

Riceviamo e pubblichiamo. Mille sono i passi che separano il lato palestinese da quello israeliano al valico di Erez, l’unico disponibile per chi voglia o possa andare da Gaza in Israele. Contati uno ad uno come avranno fatto tante volte i palestinesi che fino a pochi giorni fa ancora potevano passarlo. Ora il valico per loro è chiuso. Gli stranieri possono … Continua a leggere

La cronaca delle violenze raccontate dai volontari del CRIC.

Nathan NeverCoordinamento Presenze Civili di Pace in Palestina e Israele Dal CRIC a Gaza: Gaza 18.05.07 Venerdi era la 5° giornata dall’inizio del conflitto e per tutto il giorno come il giorno precedente, sono continuati gli attacchi israeliani e i fronteggiamenti tra le fazioni. Dal giorno prima infatti l’esercito israeliano, in seguito ai fitti lanci dei qassam sulla colonia di … Continua a leggere

Un 'bimbo mai nato' ha salvato la vita alla madre. Il racconto del marito di Maha.

Un 'bimbo mai nato' ha salvato la vita alla madre. Il racconto del marito di Maha.

Il padre del bambino (il feto di 7 mesi) ucciso ieri dalle truppe israeliane nel campo di ‘Ein Beit Al-Ma’ (http://www.infopal.it/testidet.php?id=5118), ha raccontato a Infopal.it la tragedia vissuta dalla sua famiglia. I proiettili sparati dall’esercito israeliano sono pentrati nella stanza dove la giovane madre incinta, Maha Muhammad Ri’fat Qatuni, 30 anni, si era rifugiata con i suoi figli, e le si sono conficcati nel … Continua a leggere

Tu non sei benvenuta in Israele. Una testimonianza.

  Tu non sei benvenuta in Israele. Una testimonianza di Nadia Hasan, 3 Maggio 2007    Nadia è una Palestinese con passaporto cileno. E’ un’attivista per i diritti umani e una traduttrice. La sua sola "colpa" è il desiderio di mettere piede nella terra della sua famiglia, una terra che è parte di lei. Per questa colpa, per il pregiudizio razzista … Continua a leggere

Bambini usati come scudi umani dall’esercito israeliano.

Questa breve intervista è stata condotta a seguito dell’operazione delle forze di occupazione israeliane "Inverno caldo" a Nablus, nella West Bank. Jihan Tahdush, 11 anni, è stata rapita dalle truppe israeliane e costretta ripetutamente a fare da scudo umano per i soldati nelle loro ispezioni di casa in casa nella Città Vecchia. Il breve video è una co-produzione di a-films e … Continua a leggere

Un giorno a Nablus sotto il coprifuoco.

     Un giorno a Nablus sotto il coprifuoco      Nablus, 26-02-07: il dottor Ghassan Hamdan, Direttore del    Palestinian Medical Relief Society a Nablus, si è svegliato alle 5    questa mattina dopo un sonno di sole due ore e mezzo. E’ stato fino    a tardi a distribuire cibo e medicine e a prestare servizi di    emergenza sanitaria ai residenti della città … Continua a leggere

In Memoria di Abir Aramin morta il 18/01/07

Care tutte e tutti,   questo  è il testo in memoria di Abir Aramin, la piccola di 10 anni uccisa da un soldato israliano davanti alla scuola di Anata. Il commiato di Bassam, suo padre, é struggente ed una lezione di dignitá e amore per l’ umanita intera. Vorrei tanto che le sue parole toccassero il cuore e la mente dei tanti e … Continua a leggere

In memoria della figlia d’un combattente.

Care tutte e tutti,  vi giro un bellissimo articolo di Gideon Levy sulla commemorazione di Bassam Aramin, padre di Abir, fatta durante la funzione svoltasi ad Anata.   Un abbraccio,   Luisa Morgantini     La figlia di un combattente «Ho capito che mia figlia aveva bsogno di un miracolo e non ci sono miracoli ai nostri giorni. Mi sono … Continua a leggere