Catena di raid dell’aviazione israeliana su Gaza. Colpiti due siti di Hamas, distrutto un tunnel

Gaza – Speciale InfoPal. Questa mattina l'aviazione israeliana ha lanciato una serie di raid contro la Striscia di Gaza assediata.

Secondo il racconto di testimoni oculari: “F-16 israeliani hanno colpito la sede 'Ra'ed' delle Brigate “al-Qassam”, ala militare di Hamas, nel quartiere di at-Tuffahah, ad est di Gaza City“.

Non si riportano feriti, ma ingenti danni alle case adiacenti alla postazione della resistenza.

Un secondo raid ha bombardato il sito “Bader” presso Abraj al-Mawqasi, nel quartiere di Naser, a nord-ovest di Gaza City.

Nella terza incursione aerea è stato abbattuto un tunnel al confine con l'Egitto, all'altezza dell'ingresso Salah id-Din.

L'aviazione non si è ritirata e continua a sorvolare i cieli di Gaza.

Fonti militari israeliane hanno fatto sapere che “l'operazione è una reazione al lancio di missili 'Grad' da Gaza verso località israeliane come la spiaggia di 'Ashkelon e il villaggio 'Kariyat Jad' nel Negev”. Non ci sono stati feriti.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"