Centinaia di coloni invadono al-Aqsa

Gerusalemme-Quds Press e PIC. Centinaia di coloni israeliani, scortati dai poliziotti, sono entrati nel complesso della moschea al-Aqsa, mercoledì mattina, provocando tensioni nella Gerusalemme occupata.

Le forze di polizia israeliane hanno accompagnato 312 coloni all’interno dei cortili di al-Aqsa, entrando, come consueto, dalla Porta di Maghareba. I coloni hanno eseguito riti religiosi nei pressi della Cupola della Roccia.

Allo stesso tempo, la polizia israeliana ha aggredito le donne musulmane mentre tentavano di entrare nel sito per eseguire le loro preghiere quotidiane. Altri fedeli sono stati sottoposti a perquisizioni intensive e a decine sono state sequestrate le carte di identità.

Recentemente, le organizzazioni del cosiddetto Monte del Tempio di Israele hanno aumentato gli appelli per visite di massa alla moschea al-Aqsa per celebrare la festa ebraica di Sukkot.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"