Cipro proibisce ai Parlamentari europei di unirsi alla Freedom Flotilla

Cipro – Infopal. Un responsabile della Campagna Europea contro l’embargo a Gaza ha rivelato gli ostacoli che le autorità cipriote frappongono a che i Parlamentari Europei si uniscano alla Flotta.

Amin Abu Rashid, che fa parte della Campagna, e che si trova sulla nave “8.000”, ha affermato che le Autorità cipriote hanno impedito all’imbarcazione dei Parlamentari Europei di unirsi al resto della Flotta, così come a quest’ultima è stato impedito di raggiungere i parlamentari.

Abu Rashid accusa perciò le Autorità cipriote di collaborare con quelle israeliane contro la Flotta, sulla quale prendono posto circa 750 persone e aiuti per la popolazione di Gaza.

Abu Rashid ha spiegato che la direzione della Flotta sta prodigandosi affinché i parlamentari possano farne parte: “Noi faremo tutto il possibile perché essi possano far parte della Flotta”.

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"