Cisgiordania, l’occupazione ha arrestato 63 palestinesi la scorsa settimana

Ramallah-InfoPal. Dati pubblicati dal movimento di resistenza islamico, Hamas, rivelano che nella scorsa settimana, l’occupazione israeliana ha arrestato 63 palestinesi da diverse città e villaggi della Cisgiordania.

In un suo rapporto, il movimento ha affermato che “le forze di occupazione proseguono le loro campagne di arresti contro i cittadini palestinesi della Cisgiordania, durante incursioni e assalti che fanno parte di una politica israeliana sistematica”.

Il rapporto ha anche monitorato l’arresto di 19 palestinesi a Hebron, 16 a Ramallah, sei a Gerusalemme, cinque a Nablus, Jenin e Betlemme, quattro a Tulkarem e tre a Qalqilia.

Tra gli arrestati, ci sarebbe anche il leader di Hamas, Falah Naddi, dalla città di al-Bireh, oltre ad alcuni studenti universitari e ex detenuti liberati dalle carceri israeliane e da quelle dell’Autorità palestinese.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"