Coloni aggrediscono famiglia e feriscono bambina a Hebron

Hebron/al-Khalil – Imemc e Wafa. Lunedì, coloni israeliani hanno attaccato una famiglia palestinese mentre si trovava nella propria residenza, nel quartiere di Tel Rumeida, a Hebron, nella Cisgiordania occupata meridionale.

Il padre, Ibrahim Ramadan, ha affermato che i coloni hanno attaccato i suoi figli mentre giocavano in casa, lasciando dei lividi alla figlia di 3 anni e terrorizzando il resto dei bambini.

Ramadan ha affermato che i coloni hanno attaccato la sua famiglia mentre i soldati israeliani osservavano, senza fare nulla per aiutarli.

Secondo B’Tselem, migliaia di testimonianze, video e rapporti, oltre a molti anni di attento monitoraggio da parte del gruppo e di altre organizzazioni, rivelano che le forze di sicurezza israeliane non solo permettono ai coloni di aggredire i palestinesi e le loro proprietà, ma spesso forniscono agli autori scorta e sostegno.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"