Coloni armati aggrediscono famiglie palestinesi vicino a Ramallah

Ramallah – PIC. Decine di coloni, sabato sera, hanno aggredito alcuni cittadini palestinesi nell’area di Jeelya, ad ovest della cittadina di Birzeit, nella provincia di Ramallah e Bireh.

Secondo fonti locali, una banda di coloni armati e accompagnati da cani ha aggredito famiglie palestinesi, inclusa la famiglia di Sheikh Mohammed al-Hajj, mentre si trovavano nel villaggio di Jibiya, a nord di Ramallah.

I coloni hanno puntato le armi contro Mohammed, e hanno aggredito fisicamente sia lui che sua moglie ed i figli, oltre ad aver aggredito altre famiglie nella zona.

Le famiglie stavano facendo un picnic quando i coloni le hanno aggredite.

Alcuni palestinesi avevano fatto dei video per documentare l’accaduto, ma i coloni li hanno minacciati con le armi, obbligandoli a cancellare tutto.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"