Coloni invadono al-Aqsa sotto scorta della polizia

Gerusalemme occupata-PIC. Giovedì mattina, decine di coloni hanno profanato i cortili della moschea al-Aqsa, sotto scorta della polizia israeliana.

L’autorità islamica dei beni religiosi, Waqf, nella Gerusalemme occupata ha dichiarato che la polizia israeliana ha permesso a 93 coloni di entrare nella moschea e visitare i suoi cortili, per circa quattro ore, giovedì.

L’autorità islamica ha aggiunto che i coloni hanno realizzato delle preghiere sotto la protezione della polizia nel sito sacro islamico, le cui guardie sono intervenute nel tentativo di impedire la profanazione.

Nel frattempo, la polizia israeliana ha arrestato una delle guardie di al-Aqsa, mentre cercava di entrare nella moschea come al solito, al mattino, e poi l’ha rilasciata su cauzione.

Alla guardia, Hamza al-Nabali, è stato anche vietato di entrare nella moschea per due settimane.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"