Coloni spianano terreni per l’espansione degli insediamenti a ovest di Betlemme

Betlemme-PIC. Giovedì notte, i coloni hanno ampliato una strada agricola nell’area di al-Khamar, nella città di Battir, a ovest di Betlemme, sotto la protezione delle forze di occupazione israeliane (IOF).

Fonti locali hanno riferito che un gruppo di coloni ha spianato le terre per espandere una strada agricola che porta alle terre di Khamar, in particolare Khirbet Musa, lunga 100 metri e larga 6 metri, a scopo di insediamento.

I coloni avevano già installato case mobili e tende nell’area di Al-Khamar che sono state rimosse dai cittadini palestinesi.

L’autorità di occupazione israeliana ha stabilito circa 503 avamposti di insediamento, 474 in Cisgiordania e 29 a Gerusalemme. Questi insediamenti costituiscono più del 46% dell’area totale della Cisgiordania, in cui risiedono circa 700.000 coloni. Quei coloni effettuano attacchi quasi quotidiani nei Territori palestinesi occupati.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"