Comitato nazionale della Grande Marcia chiede a ANP di fare marcia indietro su Valico di Rafah

Gaza-PIC. Lunedì, il Comitato Nazionale per la grande marcia del ritorno e per la fine dell’embargo ha invitato l’Autorità Palestinese (ANP) a fare marcia indietro sulla sua decisione di ritirare il personale dal valico di Rafah.

Il comitato, in una dichiarazione stampa, ha chiesto all’Egitto di intervenire immediatamente e fare pressione sull’ANP, affinché faccia marcia indietro sulla sua decisione che complicherebbe la crisi umanitaria nella Striscia di Gaza.

Il comitato ha affermato: “La responsabilità nazionale e morale ci impone di svolgere i nostri doveri e sostenere il nostro popolo, e di non affrettarci nel prendere decisioni che complicherebbero la situazione in un momento in cui, ora più che mai, abbiamo bisogno di unità”.

“Chiediamo all’Egitto di continuare i suoi incessanti sforzi per raggiungere la riconciliazione palestinese e di aprire il valico di Rafah, per il ruolo cruciale che svolge nella vita di 2.300.000 palestinesi nella Gaza sotto assedio”, ha concluso.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"