Conferenza sionista per studiare nuove manovre di espansione in Cisgiordania

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Varie organizzazioni sioniste si stanno preparando per un importante appuntamento che le riunirà con un unico obiettivo: “Studiare ulteriori misure per rafforzare il controllo di Israele sulla Cisgiordania, spingere per la colonizzazione e ampliare le frontiere del comune di al-Quds (Gerusalemme) inglobando a pieno titolo le colonie illegali di Ma'ale Adumim e Jafat Ze'ev.

Allo stesso modo, verranno ri-affrontate le modalità per appropriarsi della moschea al-Ibrahimi, nonostante l'opposizione e il disappunto dell'Unesco per la manovre espansionistiche di Israele ad al-Khalil (Hebron).

Il sito d'informazione israeliano “Israel National News” ha riportato la notizia: “L'incontro sarà un'occasione per ribadire la sovranità israeliana in Cisgiordania e studiare ogni particolare economico, politico e diplomatico di cui potranno disporre i suoi cittadini ebrei”.

Nel mese in corso intanto, si svolgerà anche un evento di genere con “Women in Green – per Israele domani“.

All'incontro sono attesi esponenti di ogni espressione politica e culturale: dall'organizzazione parlamentare con Tzipni Hotovely a “Docenti per una forte Israele”, realtà della destra coloniale israeliana e molti altri ancora.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"