Coordinamento Anp-Israele nel 90% delle detenzioni amministrative

Ramallah – InfoPal. Il deputato palestinese ‘Abdel Jabbar Faqha ha scritto una lettera nel carcere israeliano di Hadarim dove è detenuto.

Faqha chiede alla parte palestinese di fermare il coordinamento “di sicurezza”, vale a dire gli arresti, condotti di concerto con Israele.

“Il 90% delle detenzioni amministrative in Israele (senz’accusa e prorogabili a oltranza, ndr) sono conseguenti ad arresti condotti in collaborazione tra Autorità palestinese (Anp) e Israele, soprattutto ai danni di militanti della resistenza di Hamas e del Jihad Islamico.

“Una quota maggioritaria del 90% dei palestinesi in detenzione amministrativa in Israele vengono detenuti prima in una prigione dell’Anp, e qui vengono interrogati e torturati. Le informazioni estorte loro vengono trasferite a Israele”.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"