Crollo di tunnel a sud della Striscia: 3 morti nella stessa famiglia

Rafah – Infopal. Fonti mediche palestinesi hanno dichiarato all'alba di oggi la morte di tre cittadini palestinesi della stessa famiglia e il ferimento di altri due in seguito al crollo di un tunnel al confine sud della Striscia di Gaza.

Le fonti hanno rivelato che Saber al-Lahham di 20 anni e suo cugino Majid al-Lahham di 25 anni sono morti all'istante sotto la frana del tetto di una galleria presso la porta Salah ad-Din, a sud di Rafah, mentre Jaber al-Lahham, 20 anni, è morto all’ospedale Abu Yusef an-Najjar.

I soccorritori, in precedenza, avevano trasportato altri due feriti all'Ospedale europeo a Khan Yunes, a sud della Striscia, le cui condizioni erano critiche al momento dell’arrivo nello stabilimento. 

Si ricorda che decine di cittadini sono morti per il crollo di diversi tunnel scavati sotto la frontiera con l'Egitto: le ultime vittime, prima di oggi, erano stati i tre fratelli della famiglia al-Batniji, uccisi martedì scorso sotto il bombardamento degli aerei da guerra israeliani.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"