Dal 2015 Israele ha arrestato oltre 30 mila palestinesi in Cisgiordania e Gerusalemme

Territori palestinesi occupati – MEMO. Le forze d’occupazione israeliane hanno arrestato più di 30 mila palestinesi nella Cisgiordania occupata e a Gerusalemme, dal 2015, di cui 496 a gennaio, secondo quanto riferito martedì da Arab48. Tra gli arrestati c’erano 67 bambini e 16 donne.

Il tasso di arresti è aumentato drasticamente dal 2015, secondo quanto rivelato dai rapporti.

16 prigionieri sono morti nelle carceri israeliane, alcuni a seguito di torture durante gli interrogatori ed altri a causa di negligenza medica.

Dal 2015 sono state create leggi che sostengono il maltrattamento dei prigionieri palestinesi ed il terrore perpetrato dallo stato nei loro confronti, secondo quanto spiegato dal ricercatore palestinese Abdul-Naser Ferwanah.

Ferwanah ha affermato che tali leggi permettono la detenzione di bambini e pesanti condanne contro di loro.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"