Decine di lavoratori palestinesi asfissiati dai gas lacrimogeni delle IOF

Hebron-PIC, Quds Press e Imemc. Domenica, a Hebron/al-Khalil, le forze di occupazione israeliane (IOF) hanno inseguito e attaccato con gas lacrimogeni decine di cittadini palestinesi mentre cercavano di entrare in Israele (Territori palestinesi occupati del 1948) attraverso il Muro di annessione, in cerca di lavoro.

Fonti locali hanno affermato che diversi lavoratori palestinesi sono rimasti asfissiati a causa dell’inalazione di gas lacrimogeni.

Poiché è quasi impossibile ottenere i permessi di lavoro israeliani, e per la mancanza di opportunità nella Cisgiordania occupata, centinaia di palestinesi cercano lavoro in Israele, in cui entrano attraverso i cancelli e i passaggi aperti nel Muro di annessione.

Decine di lavoratori palestinesi sono stati arrestati, feriti o uccisi dalle IOF durante tali tentativi di ingresso.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"