Decine di migliaia di fedeli hanno celebrato la preghiera del venerdì a al-Aqsa

Gerusalemme-PIC e al-Quds. Decine di migliaia di fedeli musulmani hanno celebrato la preghiera del venerdì alla moschea al-Aqsa nella Gerusalemme occupata, tra una massiccia presenza di forze di polizia israeliane ai suoi ingressi e nelle strade.

Centinaia di fedeli si sono radunati nell’area di Bab al-Rahma per la preghiera del venerdì.

L’autorità per i Beni islamici, Awqaf, nella Città Santa ha riferito che circa 40.000 fedeli musulmani provenienti da Gerusalemme e dalle terre occupate del 1948, nonché alcune persone provenienti dai paesi arabi, hanno ascoltato la khutba (sermone) e hanno celebrato la preghiera del venerdì alla moschea al-Aqsa.

Durante la khutba alla moschea, il predicatore ha esortato i gerosolimitani e tutti i palestinesi che possano raggiungere Gerusalemme ad “assumersi le proprie responsabilità nazionali e religiose e intensificare la loro presenza nel luogo santo”. Ha espresso la convinzione che “la fermezza e la determinazione dei palestinesi nella città santa sconfiggeranno le politiche aggressive di Israele contro il popolo e la Moschea al-Aqsa”.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"