Decine di migliaia di palestinesi ad al-Aqsa per la preghiera del venerdì

Gerusalemme occupata – PIC. Decine di migliaia di cittadini palestinesi hanno potuto partecipare alla preghiera del venerdì nella moschea di al-Aqsa, a Gerusalemme, per la prima volta dopo circa due mesi di chiusura a causa del coronavirus.

Sheikh Omar al-Kiswani, direttore della moschea di al-Aqsa, ha affermato che oltre 50 mila fedeli hanno partecipato alla preghiera del venerdì nella moschea e nei suoi cortili.

Sheikh Mohammed Salim, predicatore della moschea, nel suo sermone di questo venerdì, ha invitato i fedeli palestinesi a riprendere le loro attività nella moschea di al-Aqsa e ad intensificare la loro presenza nel posto.

All’inizio della giornata, migliaia di palestinesi, nonostante le barriere e le restrizioni israeliane, sono riusciti ad entrare nella moschea di al-Aqsa per la preghiera dell’alba.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"