Decine di palestinesi feriti negli scontri ad Abu Dis

Gerusalemme -PIC. Decine di palestinesi sono rimasti feriti, lunedì mattina,  durante scontri nel villaggio di Abu Dis, a  Gerusalemme.

L’attivista locale Hani Halabia ha riferito che gli scontri sono scoppiati quando le forze israeliane hanno preso d’assalto il villaggio, all’inizio della giornata, per sigillare i buchi che i nativi palestinesi hanno praticato nel muro dell’apartheid israeliano costruito per separare Abu Dis da Gerusalemme.

Le forze israeliane hanno lanciato bombe lacrimogene e proiettili di metallo rivestiti gomma, mentre i giovani locali hanno risposto con il lancio di sassi e incendiando gli pneumatici.

Durante gli scontri, decine di locali hanno riportato lesioni e sono rimasti soffocati dall’inalazione di gas lacrimogeni.

L’Università di Abu Dis ha sospeso le lezioni per ragioni di sicurezza di studenti e docenti.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"