Donne non ammesse alla III Maratona di Gaza, l’Unrwa annulla l’evento

Gaza-Ma’an. L’Unrwa, (Agenzia dell’Onu per i profughi) ha annulato la Terza Maratona internazionale di Gaza che avrebbe dovuto svolgersi  il 10 di aprile prossimo nell’enclave costiera.

In una dichiarazione ufficiale, L’Unrwa ha reso noto che “la decisione di annullare l’evento è maturata dopo aver discusso con le autorità di Gaza, che hanno insistito sul proprio veto alla partecipazione femminile alla maratona”.

Nella sua dichiarazione, l’agenzia ha aggiunto che “gli iscritti alla maratona sono sempre i benvenuti a Gaza, dove l’Unrwa cercherà di organizzare, al più presto possibile, eventi e attività alternative, che coinvolgeranno chiunque sia interessato”.

l’Agenzia dell’Onu si è scusata con gli iscritti che avevano deciso di partecipare all’evento di quest’anno “per l’inconveniente causato dalla sua decisione”.

Nelle prime due edizioni della maratona, le donne erano ammesse regolarmente.

Dal canto suo, il governo di Gaza ha espresso rammarico per la decisione dell’Unrwa di annullare la maratona in programma. In un breve comunicato stampa, il governo di Gaza ha reso noto di aver informato l’Unrwa di aver approvato l’evento “salvo alcune riserve relative a norme che riguardano le tradizioni e i costumi del popolo palestinese”. 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"