Drone israeliano lancia bombe incendiare contro campo al-Awda nella Striscia di Gaza

Gaza-PIC. All’alba di venerdì sono scoppiati incendi nel campo al-Awda, ad est della provincia di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza, a seguito del lancio di bombe da un drone israeliano.

Il drone ha colpito le tende con granate incendiarie nel tentativo di terrorizzare i manifestanti che si preparano ad aderire alle proteste previste per la giornata di venerdì.

Gli equipaggi della protezione civile si sono precipitati sul posto per estinguere gli incendi.

La Commissione nazionale per la Grande Marcia del Ritorno e contro l’assedio ha definito l’attacco “un atto criminale” e una dimostrazione dei tentativi incessanti di Israele di reprimere le proteste di massa di venerdì in solidarietà con Gerusalemme occupata.

La commissione ha dichiarato che i palestinesi continueranno le proteste, chiedendo una partecipazione su larga scala alla marcia pro-Gerusalemme, programmata subito dopo le preghiere del mezzogiorno di venerdì nel campo al-Awda.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"