Due donne palestinesi continuano in isolamento nel carcere di Ramla

Gerusalemme occupata – PIC. Il servizio penitenziario israeliano nel carcere di Ramla continua a tenere due donne palestinesi in condizioni difficili e in isolamento per il 12° giorno consecutivo.

Fadwa Hamada e Jihan Hsheima sono state messe in isolamento per aver affrontato una guardia israeliana che ha aggredito violentemente uno dei prigionieri.

Fadwa Hamada è stata arrestata nel 2017 e condannata a 10 anni di carcere, mentre Jihan Hsheima è stata arrestata nel 2016 e condannata a quattro anni. Hsheima soffre ancora a causa di una perforazione da proiettile che ha subito durante il suo arresto.

Israele detiene circa 40 ragazze e donne palestinesi nelle sue prigioni in condizioni disumane. La detenuta incarcerata da più tempo è Amal Taqatqa, dal 2014.

Nel corso degli anni, le autorità d’occupazione israeliane hanno arrestato oltre 16 mila donne palestinesi.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"