Escalation di attacchi contro la Striscia: l’aviazione da guerra israeliana bombarda il nord e il sud. 2 giovani uccisi. Altri 6 feriti.


Gaza – Infopal. Questa mattina all'alba, l'aviazione da guerra israeliana ha condotto tre attacchi contro la Striscia di Gaza: due persone sono rimaste uccise e altre 6 ferite.

I feriti sono stati trasportati all'ospedale Abu Yousef an-Najjar di Rafah.

I primi due attacchi hanno colpito alcune gallerie della “sopravvivenza”, al confine tra Rafah e i territori egiziani, nel sud della Striscia. Il terzo raid, a Beit Lahiya, nel nord, ha preso di mira un gruppo di combattenti palestinesi.

Le vittime si trovavano nelle gallerie colpite dai bombardamenti.

Il direttore del servizio di pronto soccorso del ministero della Salute, il dottor Mu'awiya Hassaneyn ha dichiarato che questa mattina sono state recuperate le salme delle due vittime che si trovavano nel tunnel bombardato dall'aviazione israeliana, e ha aggiunto che il personale medico continua la ricerca di altri cinque giovani dispersi.

Fonti militari israeliani hanno dichiarato che i bombardamenti sono una risposta ai numerosi razzi lanciati ieri contro aree del Negev dalle brigate palestinesi, e contro attacchi a pattuglie militari di stanza nelle aree di confine con la Striscia.

Il lancio di missili artigianali, sottolineano le brigate della resistenza, sono una rappresaglia all'uccisione di tre combattenti palestinesi e di altri recenti attacchi israeliani contro la Striscia:

2009-09-26 Gaza Striscia di Gaza, drone israeliano bombarda auto: uccisi 3 palestinesi.

Bombardamenti israeliani contro il nord della Striscia di Gaza. Ferito combattente delle brigate al-Quds.

Bombardamenti israeliani contro il nord della Striscia di Gaza. Ferito combattente delle brigate al-Quds.

Bombe israeliane contro la Striscia di Gaza: feriti due fratelli.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"