Esercito israeliano demolisce strutture vicino a Hebron

Hebron-IMEMC. Mercoledì, soldati israeliani hanno invaso il villaggio beduino di Khashm ad-Daraj, ad est di Yatta, Hebron, nel sud della Cisgiordania, e hanno demolito un capannone, mura e recinti.

L’agenzia di notizie palestinese WAFA ha affermato che diversi veicoli militari corazzati hanno invaso la comunità beduina prima di demolire il capannone, di proprietà di Mousa Ahmad a Tibna e della sua famiglia di dieci persone.

WAFA ha aggiunto che i soldati hanno anche distrutto una recinzione che circondava terre palestinesi, piantate con timo.

Il timo era stato piantato come parte di alcuni progetti di soccorso gestiti dal ministero dell’Agricoltura, dall’Unione dei Comitati del lavoro agricolo e dal Comitato d’azione contro la fame.

Nelle notizie correlate, i soldati hanno invaso il villaggio di Aqabat Jabr, ad est di Tubas, nel nord-est della Cisgiordania, e hanno demolito un pozzo d’acqua.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"