Esercito israeliano sequestra condutture idriche in villaggio del Valle del Giordano

Valle del Giordano-IMEMC. I soldati israeliani hanno smantellato e sequestrato, giovedì, 200 metri di condutture idriche dai residenti del villaggio di Bardalla, nella Valle del Giordano settentrionale, che le avevano piazzate per fornire acqua fresca alla cittadina, secondo quanto affermato da Aref Daraghmeh, un attivista locale per i diritti umani.

Daraghmeh ha spiegato che le tubature non erano ancora pronte per l’uso.

Mercoledì, i soldati hanno demolito una piscina utilizzata per la raccolta dell’acqua piovana nel villaggio di al-Farisiyeh, nella parte settentrionale della Valle del Giordano.

Israele, che controlla l’Area C della Cisgiordania occupata dove si trovano i due villaggi, non consente alcun tipo di costruzione o infrastruttura palestinese, poiché tenta di mantenere al minimo la presenza non israeliana nella zona C, per poterla incorporare in seguito. L’area in questione è scarsamente popolata e corrisponde a circa il 60% della Cisgiordania occupata.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"